Formula 1

Pierre Gasly dell’AlphaTauri: “Un cordolo mi ha rotto l’ala, sono sorpreso…”

Si accendono i motori e gli animi. A Sochi è tutto pronto per il Gran Premio di Russia, nuova tappa del Mondiale 2021 di Formula Uno. Pierre Gasly, pilota francese dell’AlphaTauri, si è dilungato sulla situazione vissuta in pista: un cordolo ha danneggiato la sua ala. Il suo stupore e le previsioni per i prossimi impegni russi sono venuti fuori in questa interessante intervista.

Le parole di Pierre Gasly

Sembra che le nostre ali anteriori siano piuttosto fragili – ha detto Gasly a Motorsport.com -. Ne ho persa una con Daniel a Monza, così come Tsunoda. Anche in Bahrain era successo e qui ho sottosterzato un po’, stavo per colpire il cordolo proprio col centro della macchina, per cui ho allargato pensando che sarebbe stato meglio. Ma l’intera ala anteriore è volata via, quindi dobbiamo vedere se possiamo fare qualcosa, anche se non abbiamo grandi preoccupazioni. In casi come questo i salsiccioni non sono fatti per distruggere la macchina, ma solo per rallentare. È stato un po’ sorprendente quanto accaduto. Direi che la prestazione è incoraggiante. Questa mattina ero sesto, poi terzo al pomeriggio. Ovviamente sappiamo cosa potrebbe accadere per il resto del fine settimana, ma penso che sia davvero buono quanto fatto oggi“.

Seguici su Metropolitan Magazine

Photo Credit: AlphaTauriOfficialWebAccount

Back to top button