Calcio

Pisa, acquisti mirati per raggiungere i playoff

La sessione invernale di calciomercato del Pisa è finita. Solo tre acquisti per i nerazzurri, ma mirati e che sulla carta possono dare tanto a D’Angelo. Guardando il bilancio, il Pisa ha finito senza dubbio in positivo, ma bisogna lasciar parlare il campo per sapere se questo mercato sia stato buono o meno.

Grande ritorno al Pisa

Come detto, tre acquisti per D’Angelo, tra i quali un grande ritorno tra i pali: Stefano Gori, dopo 6 mesi in prestito alla Juventus, torna finalmente a Pisa a titolo temporaneo per difendere la porta nerazzurra: lo scorso anno ha dato tanta sicurezza tra i pali, e questo ritorno sarà importante per la squadra (considerando anche che il Pisa è tra le peggiori difese della Serie B). In entrata vediamo anche Davide Marsura (svincolato dal Livorno) e Giuseppe Mastinu dallo Spezia. Dal Frosinone arriva il prestito di Andrea Beghetto per 18 mesi con obbligo di riscatto. In uscita Kucich, Alberti e Giani, giocatori giovani sostituiti con giocatori d’esperienza che potranno fare la differenza. Ma come abbiamo già detto, dobbiamo lasciar parlare il campo per valutare la sessione di mercato del Pisa.

Adesso, playoff nel mirino

Il Pisa non ha iniziato il campionato nel migliore dei modi, ma nel finale del girone d’andata si è ripreso portando a casa una serie di risultati favorevoli che hanno fatto recuperare ai nerazzurri diverse posizioni: non a caso adesso è in corsa per i playoff a soli due punti dal Pordenone, e di certo D’Angelo non si accontenterà come l’anno scorso. Questa squadra può puntare in alto, e dopo aver quasi raggiunto la scorsa stagione i playoff adesso vuole raggiungerli. Il mercato farà la differenza? Certo, non è stato corposo come quello del Monza, ma comunque diversi giocatori in entrata che possono fare la differenza.

Vieni a seguirci su Facebook.

Adv

Related Articles

Back to top button