Games

PlayStation: Sony spiega l’accessibilità PS4 e PS5 con un sito dedicato

Adv

Tutte le novità della nuova generazione di console potrebbero aver disorientato qualche fan PlayStation. Sony ha deciso quindi di creare un sito dedicato alla spiegazione ed illustrazione di tutte le impostazioni di accessibilità di PS4 e PS5

Come funziona

All’interno del sito troviamo 3 pagine. C’è una pagina con la spiegazione delle impostazioni per PS5, una per PS4 ed una con una lista di giochi con impostazioni dell’accessibilità dedicate. Nelle due pagine delle console troviamo quindi video e spiegazioni scritte utili per non spaventare i meno esperti o i neofiti davanti ad una marea di impostazioni di cui potrebbero non conoscere bene il significato. Troviamo infatti spiegazioni di ogni genere, dalla visualizzazione all’audio, dal pannello sottotitoli alle info su controlli e gameplay. Nella pagina dei giochi troviamo le loro specifiche impostazioni di alcuni dei più grandi titoli PS5, come Death Stranding Director’s Cut, The Last of Us Parte II, Ratchet & Clank: Rift Apart e molti altri.

PlayStation: accessibilità per tutti come obiettivo fondamentale

È un obiettivo che appare chiaro fin dalla homepage del nuovo sito, dove troviamo la frase “PlayStation punta a creare un’esperienza di gioco senza barriere, adatta alle esigenze e alle abilità di tutti i giocatori“. Ed è un concetto che lo stesso CEO di PlayStation ci tiene a ribadire.

Noi di Sony Interactive Entertainment facciamo del nostro meglio per costruire un futuro adatto ai giocatori di tutte le abilità. Vogliamo offrire alla nostra community PlayStation strumenti di accessibilità, prodotti e servizi sempre migliori, e la tecnologia è il faro che ci guida in questa missione: connettere tutto il mondo grazie al potere del gioco

Queste le sue parole che troviamo sul sito, che lasciano ben intendere quale sia lo scopo finale di questo progetto. Dare a tutti la possibilità di godersi una console con impostazioni personalizzate ed ottimizzate alle nostre esigenze per offrirci la miglior esperienza possibile. L’inclusività è la nuova barriera da spezzare per raggiugere tutti, ed il nuovo sito PlayStation potrebbe essere solo un primo passo di un cammino più lungo.

Gabriele Bruni

Seguiteci tramite la pagina Facebook e il nostro canale Instagram!

Adv
Adv

Related Articles

Back to top button