PaperNerd

Pokemon – Evoluzione in vista per il Pikachu di Ash?

Possibile punto di svolta per l’anime dedicato ai Pokemon: il Pikachu di Ash, storica mascotte del brand, potrebbe presto andare incontro alla sua evoluzione.

Quando nel 2000 l’anime dei Pokemon fece il suo esordio in Italia, ricevemmo sin da subito un’informazione: Ash è il protagonista e Pikachu il suo compagno d’avventure. Dopo vent’anni e più di mille episodi, la situazione non è cambiata, e Pikachu è divenuto la mascotte della serie e del brand Pokemon stesso. Tuttavia, pare che ben presto tutto ciò potrebbe cambiare.

Da Pikachu a Raichu

Stando ad una sinossi pubblicata da Anipoke su Twitter, nel trentacinquesimo episodio di Pokemon Journeys, la ventitreesima stagione dell’anime, Pikachu (per altro recentemente protagonista di un evento videoludico) potrebbe evolversi in un Raichu:

Apparentemente, l’episodio parlerebbe del ritrovamento di ingenti quantità di pietretuono, oggetti indispensabili per far evolvere Pikachu in Raichu. La sinossi riporta “…e poi il Pikachu di Satoshi (nome giapponese di Ash, ndr) finalmente si evolve in Raichu grazie ad una ‘pietratuono’“. Sempre nella stessa sinossi, è riportato che Goh, partner di Ash in questa nuova serie, tenterà di ottenere un Pikachu. Se così fosse, quindi, l’anime non perderebbe ugualmente la sua mascotte.

È difficile capire se ciò avverrà per davvero. Pokemon è notoriamente un brand molto restio al cambiamento, basti pensare al fatto che Ash non è mai invecchiato, che non ha mai vinto la Lega Pokemon fino allo scorso anno e che Pikachu è stabilmente rimasto al suo fianco per vent’anni. Inoltre, sarebbe strano farlo evolvere proprio adesso, dopo che in Alola era stata introdotta una nuova forma di Raichu. Come se non bastasse, Pikachu è anche l'”ace” di Rosso/Red, uno degli allenatori più amati della serie videoludica, ed è il partner del giocatore nel recente Pokémon: Let’s Go Pikachu. D’altronde, già in altre occasioni l’anime ha depistato gli spettatori, facendo loro credere che Pikachu sarebbe evoluto, e poi non è successo. Per sapere la verità, possiamo solamente aspettare.

Seguici su Facebook!

Adv

Related Articles

Back to top button