Attualità

Covid-19, positivo il titolare di una rivendita di pescato di Formia

E’ stato ricoverato allo Spallanzani di Roma in condizioni serie. Il titolare di un’azienda di pescato di Formia, un 50enne che acquista direttamente dai pescatori del Golfo e serve una serie di attività commerciali delle cittadine del sud pontino oltre a proporre aste di pescato quotidianamente, è risultato positivo al Covid-19.

Positivo a Formia, il titolare di un’azienda

L’Azienda sanitaria locale è intervenuta tempestivamente presso la rivendita per gli accertamenti di rito e disporre la sospensione dell’attività. Una società che conta almeno venti dipendenti, senza considerare tutti gli acquirenti e operatori ittici con i quali entra in contatto.

Sarà non facile il compito dei sanitari di circoscrivere le persone con le quali il titolare della rivendita di prodotti ittici è entrato in contatto. Un impegno notevole che si spera possa circoscrivere la diffusione del virus senza arrecare troppi danni al settore che, inevitabilmente, subirà delle ripercussioni da questa situazione. “La prima notizia che ci preme dare – afferma il sindaco Paola Villa – è che anche se ricoverato presso lo Spallanzani di Roma, il nostro concittadino sta reagendo bene alle cure e alle terapie anti – covid.

Inoltre l’Asl in questo momento sta terminando la mappatura epidemiologica, visto l’elevato numero di persone coinvolte, insieme al servizio di Prevenzione ed Igiene dall’Asl, è stata attivata l’Uscar ossia Unità Speciale di Continuità Assistenziale della Regione Lazio, unità gestita e organizzata dallo Spallanzani di Roma cosicché nella giornata di mercoledì mattina si attivi un Drive in per tamponi sul territorio comunale, affinché con agilità e tempistiche ridotte si potranno eseguire un gran numero di tamponi ed avere nel minor tempo possibile il quadro esatto della situazione. 

Tutte le informazioni necessarie e corrette verranno rilasciate attraverso i canali ufficiali del Comune di Formia e dell’Asl. Se volete essere di aiuto, condividete questo messaggio e quelli successivi”.

Back to top button