9.7 C
Roma
Marzo 9, 2021, martedì

Potenza, ecco i tre obiettivi per la difesa

- Advertisement -

Dopo un 2020 chiuso con 7 sconfitte nelle ultime 8, il Potenza sembra aver giovato della pausa invernale conquistando, alla ripresa del campionato, 2 vittorie consecutive nelle sfide salvezza contro Monopoli e Paganese e portandosi a meno uno dalla zona salvezza. Mentre sul calciomercato il Potenza ha già mosso i primi passi.

I due acquisti: Gigli e Bucolo

Il Potenza aveva già chiuso due colpi durante durante i primi giorni di calciomercato. I rossoblù sono riusciti a portare in Lucania il difensore centrale Gigli, classe ’95, capace di adattarsi nella difesa a 3 di mister Capuano, acquistato a parametro zero dal Sudtirol in cui aveva trovato pochissimo spazio (solo 8 presenze e 1 gol in 2 stagioni) e Bucolo, centrocampista, 32 anni, al ritorno fra i professionisti dopo gli ultimi 6 mesi all’Acireale, in Serie D. Entrambi hanno già esordito dal primo minuto con la nuova maglia nella sfida di Pagani vinta 1-0.

L’interessamento per Mulè

L’arrivo a Potenza di Gigli ha raffreddato la pista Giosa, ma i lucani continuano ad essere attivi sul mercato. Il presidente Caiata continua a tenere d’occhio Mulè, giovane promessa di proprietà della Juventus e in prestito alla Juve Stabia. In Campania il difensore non ha visto molto il campo (5 presenze, solo 2 da titolare) e sarebbe intenzionato a cambiare aria. Su di lui, però, ci sono gli occhi di moltissimi altri club di Serie C, con il Potenza pronto a virare su altri profili nel caso in cui la trattativa si facesse troppo complessa.

Piacciono Noce e Bulevardi

Nelle ultime ore si è registrato un forte interesse anche per Mario Noce, difensore del Catania che si è visto superare nelle gerarchie dal nuovo arrivato Sales. Il ventunenne con gli etnei ha collezionato 6 presenze in stagione. Più difficile portare a termine la trattativa con Bulevardi del Legnago: tanti gli interessati al centrocampista, anche il Pordenone dalla Serie B. I suoi sono ottimi numeri: 17 presenze , 2 gol e 1 assist che lo rendono una pedina inamovibile per la squadra veneta, che probabilmente lo tratterrà sino alla scadenza naturale del contratto fissata a giugno.

Le trattative in uscita

Il calciomercato del Potenza è mirato soprattutto agli acquisti. Oltre alla già formalizzata cessione di Spedalieri al Napoli, l’unico nome caldo è Ciro Panico. Al terzino il contratto scade a giugno e su di lui si sono già avventate moltissime squadre della Serie B pronte ad accaparrarselo a parametro zero. Dopo 4 stagioni, 95 presenze, 1 gol e 13 assist il classe 2001 è pronto a lasciare la Lucania.

FONTI: TMW, TuttoC, PianetaSerieB, Ysport, TuttoLegaPro, Tuttocampo

Seguici su Metropolitan Magazine

Autore: Alessandro Salvetti

© RIPRODUZIONE RISERVATA

- Advertisement -
- Advertisement -

Continua a leggere

- Advertisement -

Ultime News

- Advertisement -