Preventivo per l’assicurazione auto: il costo è davvero l’unico aspetto da valutare?

Al momento di scegliere la polizza auto, uno degli aspetti più valutati dai guidatori è senza dubbio il prezzo. Trattandosi di un costo non indifferente, sono in tanti a voler risparmiare il più possibile. Ma è sempre la scelta più vantaggiosa?

Cerchiamo di capire come risparmiare in modo intelligente sull’assicurazione auto, dando il giusto valore a coperture e servizi aggiuntivi.

Prenditi il giusto tempo per valutare i preventivi

L’ultima cosa da fare nel momento in cui si intende sottoscrivere un’assicurazione auto online è farsi prendere dalla fretta di concludere tutto subito. L’obiettivo della ricerca deve essere – ovviamente – ottenere tutte le coperture assicurative di cui hai bisogno al prezzo più conveniente.

Per ottenere la miglior copertura assicurativa possibile, sarà dunque necessario tenere in considerazione diversi fattori, e non solo il prezzo. A fronte di un prezzo un po’ più alto, potresti includere nella tua assicurazione utili coperture aggiuntive. Ancora, potresti avere a disposizione un agente per rispondere alle tue domande e aiutarti a scegliere il prodotto migliore per te, per permetterti di viaggiare sempre sereno e tranquillo.

Polizza auto: coperture obbligatorie e facoltative

Ricordiamo che per la regolare circolazione in strada, la sottoscrizione di una polizza assicurativa che copra almeno i danni a terzi (RC auto) è obbligatoria per legge. Ciò nonostante, sarebbe vantaggioso sottoscrivere un pacchetto assicurativo il più completo possibile per offrire a te e alla tua vettura una maggiore sicurezza.

A seconda delle proprie abitudini e della zona in cui si vive è consigliabile quindi attivare delle coperture aggiuntive. Se ad esempio non si dispone di un posto auto coperto, una buona idea potrebbe essere quella di aggiungere una copertura contro il furto e/o gli atti vandalici.

Ancora, si potrebbe sottoscrivere una polizza eventi naturali, che ti rimborserebbe i danni provocati alla tua vettura da grandine o vento

Esistono poi anche prodotti pensati per una tutela a 360°, che ti rimborsano i danni materiali e fisici anche in caso di incidente con un veicolo non assicurato. In questi casi non dovrai quindi attendere tempi lunghissimi per essere rimborsato, ma la tua compagnia interverrà prontamente per risarcirti.

Ovviamente, all’aumentare delle coperture selezionate anche il costo della polizza crescerà: vale però la pena considerare ogni aspetto con attenzione, arrivando a spendere un po’ di più per garantirsi una maggiore serenità alla guida.

La scelta della polizza auto giusta

Il costo non è quindi l’unico fattore da prendere in considerazione nel momento della sottoscrizione di un’assicurazione auto.

Attenzione quindi a non farti ingannare da offerte troppo allettanti da sembrare quasi improbabili: sull’assicurazione auto meglio non rischiare e affidarsi esclusivamente a compagnie assicurative affidabili, note e trasparenti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA