BRAVE

Primo appuntamento: tutti i consigli per renderlo un successo

Il primo appuntamento è senz’altro un momento che può destare timore nelle persone, proprio perché è quello che andrà a rappresentare le iniziali impressioni sul partner.

Più si tenta di pianificare il primo appuntamento ideale e più si cade nella trappola dell’esagerazione, che porterà poi all’insuccesso. L’obiettivo, dunque, è quello di essere sempre se stessi, cercando di essere a proprio agio, lasciando andare avanti il destino e l’attrazione verso l’altra persona.

Ovviamente, però, ci sono alcuni consigli e suggerimenti su cosa fare e cosa evitare, in modo tale da avere più possibilità che il primo appuntamento sia un successo. Parliamone insieme!

I consigli per rendere un successo il primo appuntamento

<strong>Primo appuntamento: tutti i consigli per renderlo un successo</strong>

Non fa mai male ripassare alcuni consigli fondamentali per poter rendere il primo appuntamento un successo, e dunque avere più probabilità di rivedere l’altra persona anche una seconda volta.

1. Attenzione alla scelta del luogo dell’appuntamento


Per poter avere un appuntamento perfetto conta avere una buona compagnia, tuttavia la scelta del luogo può senz’altro aiutare, anche per poter stabilire delle connessioni tra le persone.
Il suggerimento principale che possiamo dare è quello di non essere mai impreparati, evitando dunque le frasi del tipo “Cosa vuoi fare?”.

Nel primo appuntamento è sicuramente bello sorprendere l’altra persona con delle attività programmate già da prima.
Per tutte le persone più introverse, la scelta migliore è una location più informale, in modo tale da poter trovare anche degli spunti di conversazione in maniera più rilassata.

Sul web è possibile trovare tantissime idee su come poter trascorrere il primo appuntamento in maniera divertente e creativa.

2. Evita di essere in ritardo al primo appuntamento


C’è poco di più irritante del partner che arriva il ritardo durante il primo appuntamento. A meno che non ci sia una valida e giustificata motivazione, cerca di essere sempre puntuale, in modo tale da far iniziare l’incontro in maniera positiva, senza rovinare l’atmosfera che si va a creare.

Psicologicamente, il ritardo del partner indica anche uno scarso interesse, dunque l’ego dell’altra persona potrebbe risentirne, pensando immediatamente ad uno scarso interesse.

3. Sii sempre te stesso per mettere l’altro a proprio agio

<strong>Primo appuntamento: tutti i consigli per renderlo un successo</strong>


Il primo appuntamento, specialmente per chi è più introverso e timido, rappresenta un momento che desta parecchio imbarazzo e timore, dunque è fondamentale essere a proprio agio e permettere all’altra persona di non sentirsi a disagio.

Per questo motivo è sempre un bene non esagerare con outfit e trucco, curandosi e rendendosi affascinanti senza mai essere esagerati.
Ovviamente sarebbe un’ottima idea manifestare la propria persona anche nell’abbigliamento, in modo da avere anche ottimi spunti di conversazione.

4. Sorridi e attento ad essere sempre educato/a e galante

Durante i primi appuntamenti si inizia a creare e stabilire un rapporto tra le due persone e le prime impressioni sono fondamentali. Sorridere ed essere galanti è sicuramente un ottimo modo per ottenere degli apprezzamenti dal partner.

Per questo motivo bisogna essere sempre rilassati, lasciando andare l’appuntamento esattamente nel modo in cui deve scorrere. Soltanto in questo modo si potranno avere molte più possibilità per un secondo appuntamento.

5. Evita le conversazioni scomode

Esistono alcuni argomenti che dovrebbero essere off limits durante un primo appuntamento in quanto scomodi. Uno di questi argomenti è senza alcun dubbio quello degli ex. Una regola non scritta è che durante il primo incontro con l’altra persona il passato sentimentale deve restare chiuso a chiave.

Parlare del proprio ex, infatti, potrebbe far passare l’idea che quella relazione non è ancora terminata, oppure che non si è ancora andati avanti nel relazionarsi con altre persone.

6. Cerca di non restare mai in silenzio

Il silenzio è tra i momenti più imbarazzanti che si possono creare durante il primo appuntamento. Per chi è più timido e riservato potrebbe essere inevitabile, dunque è un bene prepararsi prima delle domande che potrebbero essere poste per avere degli spunti di conversazione.

Il dialogo, dunque, potrà continuare sulle proprie passioni, sui viaggi passati e futuri, ma anche su situazioni che si creano nei momenti immediatamente precedenti all’appuntamento.

7. Comprendi il linguaggio non verbale dell’altra persona

<strong>Primo appuntamento: tutti i consigli per renderlo un successo</strong>


Quando ci si trova di fronte all’altra persona, specialmente durante il primo appuntamento, è fondamentale notare anche il linguaggio non verbale, in modo tale da poter comprendere in maniera più accurata cosa passa nella testa del partner.

Quando una persona si sente a proprio agio sicuramente sorriderà di più e mostrerà un maggiore interesse nei tuoi confronti, anche con il suo corpo, dunque quello sarà il segno che ti indicherà che l’appuntamento sta andando avanti nel verso giusto.

8. Evita degli argomenti troppo privati e intimi dell’altra persona

<strong>Primo appuntamento: tutti i consigli per renderlo un successo</strong>


Gli argomenti privati e della sfera personale dell’altra persona non dovrebbero essere proprio menzionati durante il primo appuntamento, a meno che non sia il partner a introdurli.
Fare troppe domande private potrebbe mettere a disagio l’altra persona, specialmente se si ha di fronte una personalità timida e riservata.

Per portare avanti una conversazione, all’inizio, è sempre un bene chiacchierare su argomenti più leggeri come passioni, musica, viaggi, ma anche sogni futuri da realizzare.

9. Accetta, nel caso in cui andasse male, che l’insuccesso dipenda da numerosi fattori
Quello che è importante, qualora ci si rendesse conto del fatto che l’appuntamento non stia andando nel verso giusto, è accettare che l’insuccesso, in questo caso, dipende da moltissimi fattori, compresi quelli personali del momento.
Non sempre l’insuccesso dipende da come sia andato il primo appuntamento: molte persone sono incompatibili, dunque è un bene non arrendersi e andare avanti.

10. Rispetta i tempi dell’altra persona, senza mai esagerare con i “primi passi”


Molte persone potrebbero essere affrettate nel compiere dei primi passi durante gli appuntamenti. È un bene rispettare i tempi del partner, compiendo determinate azioni soltanto nel momento in cui si crea la giusta atmosfera.

L’esempio tipico che possiamo fare è quello del bacio, che deve essere dato nel momento giusto e nel modo corretto, così da poter essere mozzafiato e indimenticabile sotto ogni punto di vista.

Back to top button