Primo Maggio 2019 | Annunciata la line up completa

Il Primo Maggio 2019 con l’hashtag #unpassoavanti prende completamente forma con la sua line up definitiva. Annunciati anche i due conduttori per la diretta

Il Primo Maggio 2019 finalmente svela tutti i suoi partecipanti durante la conferenza stampa che si è tenuta oggi 23 aprile nella Sala degli Arazzi nella Sede Rai di viale Mazzini. La line up si arricchisce di ulteriori nomi, oltre a quelli già annunciati come i Subsonica, Noel Gallagher e gli Zen Circus nelle scorse settimane, come Lemandorle, Eman, Orchestraccia, Dutch Nazari, Fulminacci, Omar Pedrini e La Rua.

Ma i nomi più attesi erano sicuramente quelli dei due conduttori. Si vociferava già che a condurre sarebbe tornato il duo vincente dello scorso anno, che ha portato il Concertone ad ottenere ascolti sulle reti Rai di gran lunga superiori rispetto alle edizioni precedenti. Ed è proprio per questo che la direzione artistica decide di affidare anche quest’anno le 8 ore di diretta da Piazza San Giovanni in Laterano a Ambra Angiolini e Lodo Guenzi.

Stefano Coletta, Direttore di Rai 3:

Avevo tanta voglia di rivedere Ambra e Lodo. In questo anno di direzione di Rai 3 abbiamo fatto tante cose e sul primo maggio sarebbe stato coerente portare novità. Come in tutte le feste comandate, insieme a tutto il gruppo, abbiamo deciso che nn potevamo fare a meno di Ambra e di Lodo. Volevamo replicare la grandissima armonia creata sul palco.”

Lodo Guenzi al Primo Maggio 2018 Ph © Andrea Stevoli
Lodo Guenzi al Primo Maggio 2018 Ph © Andrea Stevoli

Ambra Angiolini, conduttrice

È come se ci avessero frizzati. Salirò sul palco con lo stesso maglioncino dello scorso anno, simbolo di libertà lavoro e che verrà riproposto. Mi aspetto un Lodo molto più televisivo dello scorso anno. Grazie al primo maggio2018 è stato reso possibile un riavvicinamento tra madre e figlio (Giulia e Flavio ).”

Massimo Bonelli direttore artistico del Primo Maggio:

E’ un cast realizzato sul momento positivo della musica italiana .Segnale che abbiamo lavorato bene questi anni ed abbiamo voluto proseguire su questo percorso. Tanti artisti sul nostro palco li abbiamo trovati a Sanremo, il primo maggio contribuisce a portare il nuovo”

Previsto un duetto canoro palco tra i conduttori “Spero non ci guardi la Russia ” ha dichiarato Ambra

www.primomaggio.net –

 www.facebook.com/primomaggioroma 

www.instagram.com/primomaggioroma



© RIPRODUZIONE RISERVATA