Calcio

PSG-Marsiglia 0-1, insulti razzisti e rissa nel finale: 5 espulsi [VIDEO]

La super sfida della Ligue 1 ha visto trionfare l’Olympique Marsiglia sul Paris Saint-Germain nel famoso “Le Classique“. La rete decisiva nel 0-1 finale del Parco dei Principi è stata griffata da Florian Thauvin, estroso trequartista, in rotta con il club marsigliese, che non rinnoverà il proprio contratto con la società allenata da Andrè Villas-Boas. I vice campioni d’Europa di Thomas Tuchel, quindi, s’inchinano nel big-match. Durante i minuti finali di PSG-Marsiglia, però, i riflettori della cronaca si sono spostati sulla maxi-rissa che si è generata al 95′ del secondo tempo, quando mancava un solo minuto al triplice fischio finale: ecco il video dei fatti.

PSG-Marsiglia: tanti espulsi ed animi tesi nel recupero

Il Paris Saint-Germain esce sconfitto dal grande appuntamento della Ligue 1 e dovrà fare a meno di ben tre calciatori nelle prossime gare di campionato. La mega rissa, sviluppatasi nell’ultimo minuto di recupero del secondo tempo, ha prodotto ben cinque espulsioni: Kurzawa, Paredes e Neymar per il PSG e Amavi e Benedetto per il Marsiglia.

https://twitter.com/i/status/1305254678935019528

Insulti razzisti a Neymar, il brasilano: “Mi pento di non aver dato una testata ad Alvaro”

Il post partita è turbolento. Neymar, fuoriclasse dei parigini, sembra sia stato apostrofato come “scimmia” da Alvaro, calciatore del Marsiglia. Proprio l’ex Barcellona ha affidato ad un tweet la sua versione al veleno scrivendo: “L’unico rimpianto che ho è quello di non aver dato una testata a quello str***o”. Animi tesi.

Seguici su Metropolitan Magazine

Back to top button