Calcio

Qatar-Ecuador, Mondiali 2022: probabili formazioni e diretta tv

Inizia, finalmente, uno dei mondiali più atipici e controversi di tutti con Qatar-Ecuador ad aprire le danze. Le accuse di concussione e corruzione emerse dopo che la FIFA ha assegnato nel 2010 la manifestazione al Paese arabo non si sono mai interrotte. Anzi, da allora, hanno dovuto affrontare forti pressioni su diverse questioni, come il trattamento dei lavoratori, le morti per la costruzione degli stadi, le modifiche ambientali e, in ultimo, il caso dei falsi tifosi. Il Qatar resta il più piccolo dei Paesi ad aver mai ospitato un mondiale, che però resterà negli annali più per le dichiarazioni di Infantino e Blatter, che per la competizione in sè.

Mondiale atipico anche per il periodo, prima volta di un mondiale giocato tra novembre e dicembre, con conseguente interruzione dei campionati maggiori e le conseguenze sulla forma dei giocatori. Sarà un mondiale senza Italia e senza molte stelle, con Benzema l’ultima a dare forfait per un grave problema muscolare.

Il momento del Qatar

(Credit foto – Qatar Football Association pagina Twitter)

La squadra qatariota, sotto la guida dell’allenatore Felix Sanchez, ha preparato con zelo questo mondiale, con l’obiettivo di ben figurare sotto lo sguardo dei propri tifosi. Nelle sei amichevoli disputate quest’anno sono arrivate 5 vittorie ed un pareggio, un ottimo 2-2 contro il Cile. Classificatasi terza in Coppa d’Arabia, ha dimostrato di essere un movimento in crescita, confermando i grandi passi avanti concretizzatisi nella vittoria della Coppa d’Asia del 2019.

L’Ecuador arriva al Mondiale come quarta potenza sud-americana, scalzando il Perù ma, soprattutto, Colombia e Cile, non qualificate. È una nazionale in crescita, ancora lontana dal poter infastidire le grandi potenze calcistiche, ma abbastanza pronta per poter riuscire a dire la propria in una competizione secca come il mondiale. Non troppo prolifica nelle ultime amichevoli, segnando solo due gol in sei partite, non ne ha, però, concesso neanche uno, segno di una solidità difensiva su cui il ct Alfaro sta lavorando.

Le probabili formazioni di Qatar-Ecuador

QATAR (5-3-2): Al-Sheeb; Rò-Rò, Al-Rawi, Khoukhi, A. Hassan, Ahmed; Hatem, Al-Haydos, Boudiaf; Afif, Almoez Ali.

ECUADOR (4-3-3): Dominguez; An. Preciado, Torres, Hincapié, Estupinan; Caicedo, Gruezo, Franco; Ibarra, Estrada, Plata.

Dove vedere Qatar-Ecuador

La partita Qatar-Ecuador sarà visibile in chiaro su Rai 1 dalle ore 17.00 e sarà arbitrata dall’italiano Orsato.

Matteo Castro

(Credit foto – Qatar Football Association pagina Twitter)

Seguici su Google News

Back to top button