Politica

Quirinale, settima votazione in Parlamento questa mattina

Adv
Adv

Stamani settima votazione in Parlamento per eleggere il nuovo presidente della Repubblica. Si inizia alle 09:30. Prima le riunioni delle assemblee dei grandi elettori dei partiti. Previsto anche un tavolo di maggioranza, proposto da Letta. Nella notte vertice di Fi coi centristi: sostegno a Casini. Salvini preme per un presidente donna. Elisabetta Belloni bocciata da Iv. Nell’ultima votazione molti voti per Mattarella.

Quirinale, Letta: è durissima, fortuna che Pd è unito

“Ognuno di noi, qua dentro, interpreti il suo ruolo come grande elettore e non grande twittatore. Da queste scelte dipende futuro del Paese”. Lo ha detto il segretario Pd Enrico letta, secondo quanto riferito da fonti del Nazareno, all’assemblea con i grandi elettori in corso alla Camera. “E’ durissima. Fortuna che c’è il Pd. Fortuna che c’è l’unita’ del Pd”, ha aggiunto fra gli applausi

Forza Italia parteciperà “al vertice di maggioranza in mattinata per cercare di trovare una soluzione, la più ampia possibile”. Così il coordinatore e vicepresidente azzurro, Antonio Tajani, arrivano a Montecitorio dove alle 8.30 ci sarà la riunione dei grandi elettori forzisti.

Adv
Adv

Related Articles

Back to top button