Tennis

Rafa Nadal, infortunio ed addio a Wimbledon: Kyrgios in finale

Ancora tradito dal suo fisico logorato da mille battaglie all’interno dei vari terreni di gioco del tennis internazionale. Un’incredibile beffa che ha lasciato con l’amaro in bocca tutti gli appassionati della racchetta che pregustavano, con giusta logica, una finalissima sull’erba verde di Wimbledon 2022 tutta da vedere. Rafa Nadal non sfiderà Novak Djokovic, probabile finalista del torneo anglosassone, e non ha potuto sfidare Nick Kyrgios, l’avversario eletto dal tabellone per la semifinale. Il maiorchino si è arreso ad un infortunio che ha interessato la sua fascia addominale. Nei quarti, il tennista iberico era riuscito ad arginare il dolore, ma nella giornata di ieri ha dovuto alzare bandiera bianca. L’avversario australiano vola in finale ed oggi attenderà di conoscere il rivale nell’ultimo atto. Un traguardo importante per lui, vergato dalla sportività: l’oceanico ha augurato l’imbocca al lupo allo spagnolo.

Rafa Nadal, maledetto fisico: addio alle semifinale di Wimbledon 2022. Il saluto dell’avversario

(Credit foto – pagina Facebook Rafa Nadal)

Una foto di Nick Kyrgios insieme a Rafa Nadal. In campo. Il tennista australiano, numero quarantacinque della classifica mondiale del tennis internazionale (ATP), si è voluto congedare dall’avversario iberico che non ha potuto partecipare alla semifinale di Wimbledon 2022 dopo aver subito un infortunio. Ecco il breve messaggio apparso:

Differenti giocatori, differenti personalità. Rafa Nadal spero che il tuo percorso di guarigione vada per il meglio e speriamo tutti di vederti presto in salute! Alla prossima volta….

(Credit foto – pagina Facebook dello spagnolo)

Seguici su Google News

Back to top button