Tennis

Rafael Nadal riscrive la storia del tennis e si prende l’Australian Open

Rafael Nadal conquista per la seconda volta in carriera gli Australian Open. Record solitario per lo spagnolo in termini di Slam vinti: superati Djokovic e Federer a quota 21. Niente da fare per Daniil Medvedev. Primo set dominato dal russo con due break a zero; più equilibrato il secondo, vinto comunque dal numero 2 del mondo al tie-break. Gran finale di terzo set di Nadal, che poi ribalta tutto negli ultimi due. 2-6, 6(5)-7, 6-4, 6-4, 7-5 lo score

Rafael Nadal riscrive la storia del tennis a 35 anni e mezzo di età: con la grande vittoria in rimonta nella finale degli Australian Open, lo spagnolo supera a quota 21 sia Novak Djokovic sia Roger Federer (fermi entrambi a 20) come Slam vinti in carriera. Impresa del numero 5 del mondo contro Daniil Medvedev, ribaltato nell’atto conclusivo del torneo di Melbourne 2-6, 6(5)-7, 6-4, 6-4, 7-5 dopo 5 ore e 24 minuti.

Nadal: ‘Una vittoria che resterà per sempre nel cuore’ – “Questo torneo lo porterò per sempre nel cuore: ho vissuto tre settimane incredibili, e oggi uno dei giorni piu’ emozionanti della mia carriera”: Rafa Nadal, dopo aver vinto con gli Aus Open il suo 21/esimo titolo Slam, ha sorriso e pianto, crollando a terra.

Poi, alla premiazione, ha raccontato la sua emozione.

“E’ incredibile che solo 45 giorni fa pensavo di dover smettere – ha ricordato ancora una volta il tennista spagnolo, uscito da un lungo stop per infortunio – Prima di cominciare, avrei detto che questo era il mio ultimo Aus Open: oggi non lo penso, dico solo che faro’ il mio megli per tornare anche il prossimo anno”.

Adv

Related Articles

Back to top button