BRAVE

Ragazza disabile violentata e filmata

Scioccante quanto accaduto a Maddaloni, in Campania, dove una ragazza disabile di 22 anni è stata segregata, picchiata e violentata da tre persone le quali hanno filmato tutto. Due uomini di 63 e 35 anni e una donna di 31, sono stati arrestati ieri, lunedì 25 gennaio 2021.

ragazza disabile violentata
ragazza disabile violentata – photo credits: ilriformista.it

Le ricerche sono partite subito dopo la denuncia di scomparsa della giovane. Il padre infatti, non riuscendo nemmeno a contattarla sul telefono cellulare, si è rivolto al Commissariato di polizia di Maddaloni. Dopo qualche giorno, la ragazza è stata ritrovata nella sua abitazione, dove era stata accompagnata da uno dei suoi aguzzini.

Dal racconto della 22enne – affetta da un ritardo intellettivo e cognitivo– , è emerso come i tre abbiano approfittato delle sue condizioni, riuscendo a convincerla a seguirli nell’abitazione di uno di loro. Tre amici di famiglia, di cui la ragazza si è fidata subito. Una volta giunti lì, l’hanno segregata, picchiata con un bastone e costretta a subire abusi sessuali. Una storia agghiacciante che vede stalking, abusi sessuali e “revenge porn”.

L’esame di uno dei telefoni cellulari dei rapitori infatti, ha mostrato alcuni video – e altro materiale dal contenuto sessualmente esplicito – ritraenti non solo le violenze a danno della ragazza, ma anche il tentativo dei tre di indurla ad accusare e a denunciare suo padre di inesistenti abusi sessuali. Questi, si sono poi scambiati il materiale, senza il consenso della ragazza.

Seguici su Facebook

Seguici su Instagram

Back to top button