Calcio

Ragusa, l’Ascoli tenta il colpo per l’attacco

L’Ascoli del nuovo mister Valerio Bertotto sta cercando di preparare al meglio il difficile inizio di campionato. I bianconeri dovranno affrontare subito due squadre appena retrocesse dalla Serie A: il Brescia in trasferta e il Lecce allo stadio Del Duca. La rosa è ancora incompleta in tutti i reparti ma la dirigenza è al lavoro per costruire una squadra che possa fare meglio dello scorso campionato. Il nome nuovo per l’attacco è quello di Antonino Ragusa, attaccante del Verona.

Ragusa idea per l’attacco

Secondo quanto riferito dal quotidiano Tuttosport, l’Ascoli avrebbe messo nel mirino Antonino Ragusa, esterno d’attacco classe 1990, reduce dalla promozione in Serie A con lo Spezia. Nella scorsa stagione Ragusa è stato uno dei protagonisti della cavalcata dei liguri, otto le reti siglate dall’esterno siciliano. Antonino Ragusa nasce come esterno offensivo ma in carriera ha occupato tutti i ruoli d’attacco e di centrocampo, un vero e proprio jolly.

Disputa il suo primo vero campionato tra i professionisti con la Salernitana in Lega Pro nella stagione 2010-2011 in cui segna 7 reti in 32 partite. Dopo vari campionati di B disputati ad alto livello, viene acquistato dal Sassuolo in serie A dove gioca per due stagioni collezionando 55 presenze e 4 gol in campionato, esordisce in Europa League e va anche a segno nella partita contro l’Athletic Bilbao.

Antonino Ragusa esulta con la maglia del Sassuolo dopo un gol alla Sampdoria
Antonino Ragusa con la maglia del Sassuolo – Ph © Lapresse

Lo acquista quindi il Verona con cui ottiene la promozione in Serie A. Dopo essersi ripreso da un grave infortunio viene quindi prelevato in prestito dallo Spezia con cui ottiene la seconda promozione consecutiva in serie A prima di far ritorno al Verona. Ora la possibilità di andare ad Ascoli in uno scambio con Ninkovic, seguito da tempo dalla squadra scaligera.

Il calciomercato dell’Ascoli

I bianconeri hanno ufficializzato l’ingaggio dell’esperto difensore greco Avlonitis reduce dall’esperienza in Austria con lo Sturm Graz. Secondo l’esperto di calciomercato Alfredo Pedullà inoltre sono vicini gli acquisti di Sarzi Puttini dal Carpi e Lovric dal Lugano. Dal Bologna è arrivato il giovane difensore centrale Corbo mentre dall’Udinese l’attaccante Mallè. Dai friuliani potrebbero arrivare anche altri giocatori come Matos e Bajic a conferma dei buoni rapporti tra le due società. Secondo quanto riportato da Picenotime poi nelle prossime ore è previsto il ritorno del fantasista Chiricò. L’acquisto più importante finora però è quello dell’esperto Buchel che si è subito impadronito delle chiavi del centrocampo bianconero.

In uscita vari calciatori tra cui Ganz, Rosseti e Chajia. Il tempo stringe e l’Ascoli è ancora un cantiere aperto. Bisogna accelerare sul mercato per regalare a mister Bertotto e ai propri tifosi una squadra che possa ben figurare nel prossimo difficile campionato di Serie B.

Seguici su Facebook!

Back to top button