Calcio

Rapid Vienna-Dinamo Zagabria, Europa League: probabili formazioni e diretta tv

Nel girone H, la partita Rapid Vienna-Dinamo Zagabria assume una importanza particolare per entrambe le squadre. Il Rapid Vienna deve vincere per agganciare proprio la Dinamo e sperare di scendere in Conference League, mentre la Dinamo deve vincere per continuare a sognare il passaggio del turno. Il Rapid Vienna sta attraversando un momento di flessione, che coincide con l’ultimo posto a zero punti nel girone. Momento che si ripercuote anche sul campionato dove gli austriaci del Rapid sono all’8o posto, a 19 punti dal Salisburgo capolista, ma a 2 punti dal Klagenfurt quarto. Il Rapid Vienna non ha ancora segnato un gol nella competizione ed ha bisogno di cambiare qualcosa per continuare a sperare. Con i 3 gol subiti, inoltre, la differenza reti diventa importante in caso di arrivo a pari punti, con gli austriaci che devono iniziare a segnare per mantenere vive le speranze.

Ottima, invece, la partenza della Dinamo Zagabria in Croazia. La squadra è terza, ad un punto dalla prima, ma con ben due gare da recuperare che, in caso di vittoria, la farebbero balzare prima a +5 dalle inseguitrici. La Dinamo, dominata dal West Ham che sta facendo la voce grossa nel girone, viene da una convincentissima vittoria in Europa League contro il Genk, sconfitto 3-0 in Belgio. Vincere anche contro il Rapid Vienna, fanalino di coda del girone, significherebbe portarsi a casa metà qualificazione ai 16esimi di Europa League. Una occasione che non vorranno farsi sfuggire, con gli occhi puntati alle 18.45.

Le probabili formazioni della gara

Rispetto alla gara contro il West Ham, il Rapid Vienna prepara qualche cambio di formazione. Intoccabile Gartler in porta, la difesa verrà cambiata in 2 interpreti. Hofmann e Stojkovic sono pronti per rimpiazzare Wimmer e Aiwu, riprendendo i loro posti da titolari. La diga a centrocampo vede la conferma di Petrovic, con Ljubicic che prende il posto di Grahovac. Rivoluzione sulla trequarti: Fountas è l’unico a mantenere il posto, con Arase e Knasmullner che vengono sostituiti da Grull e Ballo. In attacco sempre titolare Kara.

Cambia modulo la Dinamo Zagabria rispetto alla gara contro il Genk, passando dal 3-5-1-1 al 4-4-1-1 solito. Col ritorno al solito modulo cambia tutto il centrocampo. Ristovski torna a fare l’esterno basso, completando la linea a 4 con Leovac, Theophile-Catherine e Lauritsen. A fare le spese del cambio modulo sarà Ademi, rimpiazzato da Franjic. Orsic e Ivanusec agiranno sugli esterni, con Misic a dare ordine in mezzo al campo. Dietro la punta Cop agirà l’intoccabile Petkovic.

Rapid Vienna (4-2-3-1): Gartler; Ullmann, Hofmann, Greiml, Stojkovic; Petrovic, Ljubicic; Grull, Fountas, Ballo; Kara.

Dinamo Zagabria (4-4-1-1): Livakovic; Ristovski, Leovac, Theophile-Catherine, Lauritsen; Orsic, Franjic, Misic, Ivanusec; Petkovic; Cop.

Dove vedere Rapid Vienna-Dinamo Zagabria

La partita Rapid Vienna-Dinamo Zagabria sarà disponibile in diretta streaming su DAZN, dalle ore 18.45.

Matteo Castro

Articolo precedente

(credit foto – pagina Facebook SK Rapid Wien)

Back to top button