Cronaca

Rapina al portavalori in autostrada A1: “Scena da film”

Adv

Una “scena da film”, come viene descritta da alcuni dei testimoni minacciati dai rapinatori. Attorno alle 20 di ieri sera infatti una banda organizzata ha cercato di attuare una rapina ad un portavalori sull’autostrada A1 nei pressi di Modena. L’autostrada è stata prontamente chiusa e poi riaperta solo attorno alle 3.30 di notte. I rapinatori sono fuggiti verso Bologna, ma sembra che il furto non sia andato a buon fine.

Secondo le prime ricostruzioni, la banda sarebbe stata composta da 9 uomini armati. Dopo aver lasciato dei chiodi sulla carreggiata, in modo da fermare le auto in circolazione, compreso il furgone portavalori, i rapinatori hanno minacciato diversi automobilisti, costretti a uscire dai loro veicoli che sono poi stati bruciati. La banda ha poi costretto due camionisti a mettersi di traverso in modo da bloccare la carreggiata.

Nonostante la paura sembrano non esserci feriti. Non è ancora chiaro cosa sia andato storto ma sembra che i rapinatori siano fuggiti senza aver portato a termine il colpo.

Seguici su Metropolitan Magazine

Adv
Adv
Adv
Back to top button