Beauty

Rare Beauty: il make-up accessibile di Selena Gomez

Adv

Rare Beauty è il nuovo brand di make-up creato da Selena Gomez. La collezione sfida gli standard irrealistici di perfezione che esistono oggi nel mondo della bellezza, promossi dai social media. I prodotti Rare Beauty sono fatti per l’espressione di sé quotidiana. Le formule sono leggere, ariose e traspiranti, adatte per il benessere della pelle. Si adattano all’incarnato per una copertura modulabile e un finish fresco e naturale per ogni occasione.

Selena Gomez ha lavorato a lungo per questo progetto, assistendo personalmente alle varie fasi di creazione. L’attenzione è rivolta interamente al suo pubblico, infatti l’1% del guadagno da ogni prodotto sarà devoluto per supportare il settore dei servizi per la salute mentale. Il packaging dei cosmetici è stato pensato in maniera da poter essere facilmente utilizzato da coloro che soffrono di artrite e lupus, malattia cronica da cui Selena stessa è stata colpita nel 2015. Il brand è completamente vegano e cruelty free.

L’inclusività di Rare Beauty

Selena Gomez con Rare Beauty, ha voluto creare un marchio di bellezza per tutti. Ecco perché ha lanciato ben 48 tonalità di fondotinta e correttore, formulandoli in base alla facilità di stesura. La consistenza del “Liquid Touch Weightless Foundation” è liquida, paragonabile a quella di un siero. Il marchio ha creato un pennello apposito per la sua stesura, come parte del suo lancio iniziale, ma questo prodotto è facile da applicare anche solo con le dita. Per quanto riguarda la confezione, il design non è solo esteticamente bello ma funzionale: all’interno dell’erogatore c’è un foro più piccolo grazie al quale si eviterà lo spreco di prodotto.

Il blush in crema, “Soft Pinch”, si fonde come il burro sulla pelle, donando un effetto impercettibile. Regala un rossore naturale al viso, per un effetto “pelle baciata dal sole”. Il rossetto liquido proposto in Rare Beauty, “Lip Soufflé”, ha un finish vellutato. Si asciuga completamente fino a diventare opaco, non seccando le labbra e mantenendo la giusta elasticità. Nella collezione è presente anche un illuminante liquido, “Positive Light Liquid Luminizer”, le cui tonalità sono tutte iper-prismatiche e la confezione presenta un applicatore obliquo di grandi dimensioni. L’effetto sulla pelle è bagnato, dona degli effetti di luce molto particolari, anche se non si è esposti ad una fonte di luce.

La collezione make-up adatta a chi è malato di Lupus

Rare Beauty presenta una vasta gamma di prodotti. Oltre a quelli menzionati in precedenza, sono presenti anche dei lipbalm, pennelli viso, matite per sopracciglia, ciprie, eyeliner e un primer/set mist. Il marchio di cosmetici Rare Beauty, al suo lancio, è stato ampiamente elogiato per la sua confezione accessibile. La sfera sulla parte superiore dei prodotti a forma di tubo è realizzata appositamente per le persone con mobilità ridotta nelle mani, consentendogli una facile applicazione. Il brand make-up non ha rilasciato certezze in merito a test svolti su queste confezioni. Lo studio di tale packaging è stato svolto sul gusto personale e praticità di Selena Gomez.

La cantante essendo affetta da questa malattia autoimmune ha saputo scegliere al meglio la confezione esterna dei suoi prodotti. Si è esposta in prima persona, per dar voce a tante altre persone nella sua stessa situazione. L’inclusività, non solo è espressa nella vasta gamma di colori proposti per i fondotinta, ma anche per la praticità dell’applicazione. Grazie ad un’intuizione, che può sembrar scontata, ma una delle poche che l’ha resa accessibile, Rare Beauty potrebbe dare il via a tantissimi altri marchi per la produzione di prodotti accessibili e inclusivi per tutti.

Silvia Colaiacomo

Related Articles

Back to top button