MovieNerd

Razzie Awards 2023, tutte le nomination degli anti-Oscar

Come ogni anno, a poche ore dalle attesissime nomination agli Oscar, sono arrivate puntuali anche le candidature per i premi dedicati al peggio della cinematografia di Hollywood, ossia i Razzie Awards.

Razzie Awards 2023, tra i candidati Blonde e Pinocchio

Razzie Awards 2023, tutte le nomination degli anti-Oscar

Poche ore prima dell’annuncio delle nomination agli Oscar 2023, che si svolgerà oggi a partire dalle 14:30 (ora italiana), a stravolgere il mondo del cinema e a premiare le performance più deludenti, anziché le eccellenze, arrivano i Razzie Awards, dedicati all’anno filmico appena passato. E come sempre, non sono mancate le sorprese.

Da un lato, infatti, ai Razzie Awards di quest’anno dominano un film controverso e molto criticato come il disturbante Blonde, dedicato a Marylin Monroe (che ha ricevuto ben 8 nomination) ma dall’altro, tra i più nominati troviamo anche uno dei mostri sacri del cinema, come Tom Hanks. Sembra che la sua interpretazione di Geppetto nel nuovo Pinocchio non sia passata inosservata, e non nel senso buono del termine. Ma come se non bastasse, l’attore ha anche ricevuto un’altra nomination come “peggior attore non protagonista” nel film Elvis, il cui personaggio è reo di troppa finzione posticcia.

Tra le candidature di cui invece non si rimane molto sorpresi, troviamo (inevitabilmente) entrambi i sequel del film erotico di Netflix, 365 giorni, oltre che i titoli di grandi saghe che però hanno ampiamente deluso in sala, come Morbius e Jurassic World: Il Dominio.

Naturalmente, tali candidature smuovono spesso anche alcune polemiche: è il caso, per esempio, della nomination “come peggior attrice” di Ryan Kiera Armstrong, protagonista di Firestarter che ha appena 12 anni e che forse avrebbe meritato più clemenza.

Ad ogni modo, l’appuntamento con i Razzie Awards 2023 è per le prossime settimane, sempre poco prima della cerimonia degli Oscar, che invece si terrà il 12 marzo. Intanto vi lasciamo la lista completa delle nomination agli anti-Oscar di quest’anno.

Peggior film

  • Blonde
  • Pinocchio (Disney)
  • Good Mourning
  • The King’s Daughter
  • Morbius

Peggior attore

  • Colson Baker (Machine Gun Kelly), Good Mourning
  • Pete Davidson (solo voce), Marmaduke
  • Tom Hanks, Pinocchio
  • Jared Leto, Morbius
  • Sylvester Stallone, Samaritan

Peggior attrice

  • Ryan Kiera Armstrong, Firestarter
  • Bryce Dallas Howard, Jurassic Park: Il dominio
  • Diane Keaton, Mack & Rita
  • Kaya Scodelario, The King’s Daughter
  • Alicia Silverstone, The Requin

Peggior remake, adattamento, sequel

  • Blonde
  • 365 giorni: Adesso & Altri 365 giorni
  • Pinocchio (Disney)
  • Firestarter
  • Jurassic World: Il dominio

Peggior attrice non protagonista

  • Adria Arjona, Morbius
  • Lorraine Bracco (solo voce), Pinocchio
  • Penélope Cruz, The 355
  • Bingbing Fan, The 355 e The King’s Daughter
  • Mira Sorvino, Lamborghini: The Man Behind the Legend

Peggior attore non protagonista

  • Pete Davidson (cameo), Good Mourning
  • Tom Hanks, Elvis
  • Xavier Samuel, Blonde
  • Mod Sun, Good Mourning
  • Evan Williams, Blonde

Peggior coppia sullo schermo

  • Colson Baker (Machine Gun Kelly) e Mod Sun, Good Mourning
  • Entrambi i veri personaggi della scena di letto alla Casa Bianca, Blonde
  • Tom Hanks e la sua faccia piena di latex (e l’accento ridicolo), Elvis
  • Andrew Dominik e i suoi problemi con le donne, Blonde
  • I due sequel di 365 giorni

Peggior regista

  • Judd Apatow, The Bubble
  • Colson Baker (Machine Gun Kelly) e Mod Sun, Good Mourning
  • Andrew Dominik, Blonde
  • Daniel Espinosa, Morbius
  • Robert Zemeckis, Pinocchio

Peggior sceneggiatura

  • Blonde
  • Pinocchio (Disney)
  • Good Mourning
  • Jurassic World: Il dominio
  • Morbius

Serena Pala

Seguici su Google News

Back to top button