Recensione monitor Lenovo Legion

Benvenuti in un nuovo articolo dei MakeAByte!
Quest’oggi vorremmo parlarvi di un piccolo upgrade che abbiamo fatto a una delle nostre postazioni gaming di cui molti ne ignorano l’importanza: il monitor. Si sa, anche il monitor, in una buona postazione da gaming, e’ importante quasi quanto la CPU o la GPU; per questo motivo abbiamo deciso di mandare in pensione il nostro per poterlo rimpiazzare con uno ben più prestante: stiamo parlando del monitor Lenovo Legion Y25F-10 da 24.5”.

Siamo partiti dal fatto che
volevamo un monitor serio senza dover sborsare un capitale e che abbia tutte le
features interessanti, come l’HDR e il refresh rate a 144Hz; quindi ci siamo
dati un tetto massimo da spendere: 200€. Vi starete chiedendo, esiste un
monitor che abbia tutte queste caratteristiche sui 200€?? Ebbene sì!

Lenovo Legion Y25f-10 – passiamo subito alle specifiche tecniche degne di nota:

  • Tecnologia pannello TN Near-edgeless con angolo di visuale 170°
  • Risoluzione 1920 x 1080
  • 400nits di luminosità
  • 1ms di risposta
  • 144Hz refresh rate
  • AMD FreeSync technology
  • TUV Eye comfort certification
  • Low blue light
  • HDR
  • 2 Porte USB3.0 BC 1.2
  • Connettori HDMI e DP

Come potete vedere, oltre ai
features che vi abbiamo detto prima, ha anche il FreeSync dell’AMD; questo vuol
dire che se avete una scheda video AMD non avrete più il fastidioso effetto
stuttering (col V-Sync disattivo) che si ha quando il monitor non riesce a far
vedere su schermo i frame della scheda video (in sostanza questo succede quando
la scheda video fa vedere più frame di quelli supportati dal monitor), quindi
“anticipa” il frame successivo rendendo l’esperienza videoludica molto
fastidiosa. Vi starete chiedendo, e chi ha una scheda video nVidia come farà??
Ebbene, con i nuovi driver usciti il 15 gennaio 2019, tutte le schede video
della serie 10xx e 20xx avranno il cosiddetto Adaptive Sync per quei monitor
che non hanno il G-Sync di serie (la risposta all’AMD FreeSync). Questo
monitor, pur non rientrando in quelli certificati da nVidia come compatibili,
l’adaptive Sync funziona egregiamente! Infatti senza l’opzione attiva si può
notare, dai 120Hz in su, un fastidioso skip di frame.

Altra chicca di questo monitor è
l’HDR (a meno di 200€ poi, introvabile uno con tutte queste caratteristiche!)
che si attiva soltanto se collegate il monitor con l’uscita HDMI e non con la
DP che non la supporta; come contro però l’HDMI non supporta (al momento)
l’adaptive Sync; quindi starà a voi decidere cosa rinunciare se non fare ogni
volta il cambio dei cavi.

Ultimo ma non ultimo, ha anche la
possibilità di ruotarsi di 180° ed è alzabile fino a 40cm!

In conclusione possiamo dire che
per appena 179€ potete portarvi a casa un monitor di tutto rispetto, sia
performante che bello esteticamente. L’unica mancanza, se così possiamo
definirla, è lo stile flat e non curved; una mancanza di poco conto su schermo
di queste dimensioni.

Vi lasciamo in calce alcune foto.

Per rimanere sempre aggiornati sui nostri articoli seguiteci, oltre che su Facebook, anche su Telegram e su Instagram!

Tutti gli articoli di InfoNerd.

Alla prossima dai MakeAByte!