InfoGeek

Recuperare dati da NAS: come fare a non perderli definitivamente

La perdita di dati e file può rappresentare un vero problema per moltissime persone. Documenti sensibili, fatture, lavori in svolgimento, wallet di criptovalute, ricordi importanti… sono tantissimi i motivi per cui una persona ha bisogno di recuperare i dati da NAS.

Il fai-da-te è vivamente sconsigliato perché il rischio di perdere tutto definitivamente esiste ed è anche elevato. Per questo motivo ti consigliamo sempre di rivolgerti agli esperti per questo genere di operazione.

Vediamo in questa guida cosa sono i sistemi NAS, le cause principali che portano alla perdita dei file e come recuperarli.

Sistemi NAS: cosa sono?

Il NAS (Network Attached Storage) è un dispositivo che attraverso una rete locale permette la condivisione dei file tra una serie di computer.

I sistemi NAS possono essere utilizzati per una lunga serie di motivi. Per esempio consentono di eseguire backup periodici, creare spazi FTP oppure riprodurre contenuti  in streaming.

Lavorare con un sistema NAS garantisce una buona praticità nell’uso e la velocità della trasmissione. Se a livello aziendale è stato quasi sin da subito diffuso in  larga scala, adesso anche in ambito privato è molto apprezzato. Ormai infatti è possibile accedere a sistemi economici.

Questo sistema usa la tecnologia RAID, permette al controller di gestire l’archiviazione dei dati e suddividerla poi tra i differenti hard disk.

I vari dischi rigidi di un computer perciò vengono visti come un solo grande hard disk. E’ una tecnologia vantaggiosa perché garantisce sicurezza, maggiori performance e e la salvaguardia del sistema anche qualora uno o più hard disk dovesse risultare compromesso.

Come recuperare i dati NAS

Per il recupero dati NAS devi assolutamente rivolgerti a un’azienda specializzata in questo tipo di interventi. Centro Recupero Dati Roma si occupa di svolgere questa operazione perché possiede la conoscenza, l’attrezzatura e l’ambiente adatto per intervenire.

Lavora seguendo lo standard di Recupero Dati Forense supportata da molti anni di esperienza. I loro laboratori sono attrezzati e possiedono tutte le apparecchiature più moderne per il recupero dei dati da quei dispositivi danneggiati a livello logico o fisico.

Quando si parla di tecnologia Raid è sconsigliato l’intervento amatoriale perché un’azione di rebuild può provocare il crash del sistema a causa dell’area danneggiata.

Se sospetti che ci sia un problema ti consigliamo come prima cosa di eseguire un backup di tutti i tuoi dati, mentre se c’è un rumore strano non utilizzare il NAS e contatta immediatamente un esperto.

Un backup periodico dei tuoi dati è la miglior forma di prevenzione in caso di danneggiamenti al sistema.

L’azienda sconsiglia in generale il fai-da-te perché hanno visto situazioni in cui gli utenti si rivolgono a loro dopo aver provato a risolvere da soli il problema. Nella maggior parte di questi casi il recupero dei dati è stato compromesso completamente.

Cause della perdite dei dati sul sistema NAS

La perdita dei dati da NAS può dipendere da una serie di cause. Sono sistemi tanto efficaci quanto fragili dal punto di vista del sistema, per questo motivo le anomalie sono piuttosto frequenti così come la perdita delle informazioni.

Tra le cause più comuni ci sono le cadute accidentali e gli urti, la caduta di liquidi o una cancellazione accidentale da parte delle persone. Alcune volte i dati presenti al suo interno si cancellano dopo una configurazione sbagliata oppure per un surriscaldamento del sistema dovuto da uno scarso sistema di ventilazione.

Alcune volte si tratta di danneggiamenti del controller, oppure da aggiornamenti che non si sono conclusi correttamente. Come qualsiasi apparecchio tecnologico connesso alla rete può essere danneggiato a causa di un malware o un virus, così come un programma dannoso. Infine ci sono i danni naturali, come l’allagamento o l’incendio.

Conclusioni

Conoscere le cause che possono condurre alla perdita dei dati sul sistema NAS ti permette di prevenire tale situazione. Mettendo in sicurezza il sistema contro i possibili danni meccanici ma anche per salvaguardarlo da virus e malware.

In ogni caso non sempre è possibile prevenire il danneggiamento del sistema NAS e quando avviene, l’unico modo concreto per riuscire a recuperare tutti i dati è quello di rivolgersi a una ditta specializzata che sa come comportarsi e possiede le apparecchiature necessarie per risolvere il problema.

Back to top button