Formula 1

Red Bull GP Turchia, l’ala anteriore di Verstappen

Nel GP di Turchia di domenica scorsa l’olandese della Red Bull non ha disputato una gran bella gara ma, nonostante i molti errori in pista, Verstappen è riuscito ad agguantare la sesta posizione. A fine gara è emerso che l’olandese aveva un problema all’ala anteriore della sua Red Bull.

Red Bull GP Turchia – La pazza gara di Max

La gara dell’olandese parte male sin da subito, sulla griglia di partenza dopo lo spegnimento del semaforo, la sua Red Bull si blocca e l’olandese viene superato da molte vetture che erano dietro di lui. Il pilota della Red Bull ha lottato per il podio con Sergio Perez e in un tentativo di sorpasso l’olandese ha perso il controllo della sua vettura finendo fuori pista e rovinando le sue gomme. Questo ha costretto Max a tornare ai box per il pit-stop, una volta tornato in pista la sua vettura non aveva più lo stesso ritmo di prima. Nonostante tutto Verstappen ha tagliato il traguardo in sesta posizione, davanti il suo compagno di scuderia Albon.

Nelle interviste post gara Verstappen ha così commentato la sua prestazione:

“E’ solo molto frustrante, ad essere onesti, ho provato a seguire Checo e poi all’improvviso ho semplicemente perso il controllo e sono finito sulla parte verde facendo una grande rotazione e cercando di tenere la vettura in modo che non andasse a muro. In questo modo ho rovinato le gomme. Da queste parti c’è solo una linea sull’asciutto e sul bagnato quindi devi seguirle esattamente. È stata solo una gara molto fastidiosa e frustrante, sicuramente da dimenticare”.

L’ala anteriore della Red Bull di Verstappen

A fine gara la Red Bull ha confermato di aver commesso un errore con una regolazione dell’ala anteriore, creando così uno squilibrio aerodinamico su tutta la vettura. Alcuni piccoli cambiamenti sono stati apportati dalla Red Bull a Istanbul ed uno di questo è proprio l’ala anteriore della vettura di Max Verstappen. L’ala anteriore della RB16 di Max è stata modificata in prossimità del vortice Y250. Queste modifiche alla nuova ala anteriore però hanno creato molti problemi in pista all’olandese, tralasciando gli errori del pilota.

Red Bull GP Turchia
Ala anteriore Red Bull Max Verstappen – Photo Credit: Giorgio Piola Motorsport.com

Beyond The Race – GP Turchia 2020: “Dream the impossible and still rise”

Se hai perso il nostro post GP “Beyond The Race” puoi recuperarlo sulla nostra pagina Facebook o sul nostro profilo Spotify.

https://www.youtube.com/watch?v=FHW4mZkzfzc

SEGUICI SU:

? INSTAGRAM: https://www.instagram.com/motors.mmi/
YOUTUBE: https://www.youtube.com/channel/UCigTTOEc6pPf3YtJMj9ensw
?️ SPOTIFY: https://open.spotify.com/show/4r2r46o8ZTBOnjzPG7Hihw
PAGINA FACEBOOK: https://www.facebook.com/motors.mmi/
✍️ GRUPPO FACEBOOK: https://www.facebook.com/groups/763761317760397
? NEWS MOTORI: https://metropolitanmagazine.it/category/motori-sport/

Mara Romano

Back to top button