Cinema

“Red Notice”: riprese finite per Ryan Reynolds sul set con The Rock e Gal Gadot

Ryan Reynolds in "Red Notice" - Photo Credits - Web
Ryan Reynolds in “Red Notice” – Photo Credits – Web

Ryan Reynolds ha concluso la sua parte in “Red Notice“, atteso action targato Netflix e per celebrare l’occasione, ha pubblicato un sincero omaggio con una foto sul suo account Instagram. Il mega blockbuster vede Reynolds nel ruolo del più grande truffatore del mondo insieme alla star di “Wonder Woman“, Gal Gadot e Dwayne The Rock Johnson. Nel suo post tributo, Reynolds ha applaudito entrambi i suoi co-protagonisti, oltre alla troupe del film, nell’attuazione di rigide misure anti COVID-19 in modo che non fosse costretto a ritardare ulteriormente le riprese principali.

“Red Notice”: I ringraziamenti di Reynolds

Queste le parole spese dall’attore per ringraziare la troupe del film: “Non ci sono stati molti film ultimamente. Mi mancano. Ieri è stato il mio ultimo giorno su #RedNotice, ha condiviso Reynolds accanto a una foto di lui, Gadot e Johnson. Abbiamo iniziato questo film 10 mesi fa. Ci siamo fermati a marzo senza idea di quando o se saremmo tornati. Con l’aiuto di così tanti operatori sanitari e di sicurezza intelligenti, Netflix ha trovato un modo per riportarci al lavoro“.

Continua Reynolds su Instagram, dove ha pubblicato delle nuove foto dal set: “Mi tolgo il cappello di fronte a questa troupe. Non posso sottolineare abbastanza la loro grinta. Oltre 300 anime che hanno vissuto in una bolla per dare vita a questo progetto. Andavano a lavorare ogni giorno nelle circostanze più intense. Quel sacrificio non è solo loro, ma appartiene anche alla loro famiglia, ai loro amici e ai loro cari che non li hanno visti per mesi. Non tutti gli eroi indossano un mantello. Alcuni indossano le maschere. E le visiere. E hanno tamponi ficcati nel naso ogni giorno.”

Ryan Reynolds - Instagram Account
Ryan Reynolds – Instagram Account

Con un budget stimato intorno ai 130 milioni di dollari, si tratta di uno degli originali Netflix più costosi di sempre insieme a “The Irishman” di Martin Scorsese. Dunque una pellicola molto attesa.

Giuliana Aglio

Segui Metropolitan Cinema, per rimanere sempre aggiornato su tutto ciò che riguarda la Settima Arte e tutta la redazione del Metropolitan Magazine. Ci trovi su Facebook e Instagram!

Back to top button