Domenica da dimenticare per la Reggiana che è uscita sconfitta dal derby contro il Carpi per 5-1. Una batosta inattesa per i granata che non perdevano dal 20 Ottobre scorso, quando il Vicenza si era imposto per 1-0. Tuttavia, per fortuna, i biancorossi in testa alla classifica non sono riusciti a scappare via, incappando in un pareggio per 1-1 contro la Vis Pesaro. Un danno limitato per la squadra di Alvini che ha comunque mantenuto il secondo posto, a sei punti di distacco dalla vetta.

Punizione severissima nel segno di Cianci, ma ora bisogna riprendere il cammino

Una nota ancor più dolorosa nella pesante sconfitta subita a Carpi dalla Regia, è stata la tripletta dell’ex Cianci. L’attaccante infatti, aveva vestito la maglia granata nella stagione 2017/18, realizzando 5 gol tra campionato e Coppa Italia. Domenica, come detto, è andato a segno per ben 3 volte, firmando così la prima tripletta della sua carriera. Nessuna esultanza però per lui, che al contrario ha alzato le mani chiedendo scusa ai suoi ex tifosi.

Ad ogni modo, ora la Reggiana dovrà trovare la forza per reagire subito dopo la battuta d’arresto. Questa infatti, non ha di sicuro cancellato il percorso effettuato finora. I 51 punti conquistati mantengono vive le speranze di promozione diretta, seppure la strada si sia complicata. D’altronde, gli emiliani in questo campionato hanno perso solo due volte per cui non è assolutamente il caso di gettare tutto alle ortiche.

Reggiana pronta ad ospitare l’Arzignano

Subito dopo il triplice fischio, i pensieri della Reggiana sono stati rivolti all’Arzignano, il prossimo avversario dei granata in campionato. La sfida contro i veneti è prevista per lunedì alle 20.45. Gli ospiti di questo turno, a discapito di quanto si possa pensare, non saranno un avversario facile. I grifoni vengono infatti da uno scoppiettante 2-2 contro la Triestina e cercheranno importanti punti per la salvezza

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo precedenteMilinkovic-Savic, l’ombra del Real Madrid sulla Lazio: la risposta di Lotito
Articolo successivoRenault RS 20: nera opaca sarà svelata ai test [FOTO]