Calcio

Reggina-Parma 2-1, Menez e Galabinov affondano Buffon

Reggina-Parma, nella 9a giornata del campionato di Serie B 21-22, si chiude con la vittoria degli uomini di Aglietti, avanti con le reti di Menez e Galabinov, prima della rete firmata da Vazquez per i gialloblu. Ecco che cosa è successo al “Granillo” nel pomeriggio.

Il primo tempo di Reggina-Parma

Al 2′ minuto Bellomo innesca Di Chiara, il giocatore inmaglia granata cerca la porta, ma Buffon, con un po’ di straordinari, mette la sfera in angolo. Quattro minuti dopo, Galabinov potrebbe raddoppiare, ma non trova la deviazione vincente su servizio di Rivas. Al 15′, invece, la difesa ospite si fa scavalcare da un passaggio di Loiacono in favore di Di Chiara, quest’ultimo serve l’accorrente Menez, che riesce a battere Buffon per il vantaggio della Reggina.

Al 28′, con il Parma incapace di graffiare, Di Chiara cerca il raddoppio, ma il suo colpo da fuori area vola alto sulla traversa. Sei minuti più tardi, invece, non è fortunato Brunetta, che con un forte destro colpisce dal limite dell’area un difensore avversario, anziché pungere Turati. Dalla parte opposta, poi, Menez dalla corsia di destra serve un ottimo pallone per Bellomo sul secondo palo, Buffon sarebbe battuto, ma il giocatore numero 10 di Aglietti, manca l’impatto con la sfera a un passo dalla porta.

A questo punto la sfida si fa più spigolosa, l’arbitro Zufferli seda gli animi con tris di cartellini gialli e poi si va al riposo con i padroni di casa avanti di una rete.

Il secondo tempo

Solo 3 minuti e Vazquez cerca la porta con un preciso sinistro da fuori area, sulla sfera si tuffa Turati, che salva la porta mandando il pallone in corner. Poco dopo Tutino porta scompiglio nell’area amaranto, ma al momento di concludere a rete si fa deviare il tiro in angolo.

Il Parma insiste e al 58′ sfiora il gol della parità con Vazquez, che di testa, dalla corta distanza, manca lo specchio della porta della Reggina. È invece al 66′ che Rivas scappa via bene sulla corsia mancina, arrivato a pochi metri dalla porta di Buffon, anziché cercare i compagni al centro dell’area, sceglie di calciare in porta, ma l’estremo difensore gialloblu risponde al meglio.

Poco dopo un tiro di Galabinov dall’interno dell’area parmense, è respinto da un braccio di Juric. Zufferli e il VAR valutano il tocco da calcio di rigore, dal dischetto va lo stesso Galabinov, che porta a due i gol della Reggina, firmando così il suo 100° gol nei campionati italiani.

All’83’ minuto, invece, Vazquez fa un po’ tutto da solo, prima di battere di destro Turati, riaprendo così il match. Gli emiliani spingono fino alla fine alla ricerca di un pareggio che non arriva e così Reggina-Parma si trasforma nella 4a vittoria della squadra amaranto. La squadra calabrese tocca quota 16 punti in classifica, mentre Buffon e soci, si fermano a 10 punti.

Autore: Adriano Fiorini

Articolo precedente

Seguici su:

Pagina Facebook Il calcio di Metropolitan

Pagina Facebook Metropolitan Magazine Italia

Account Twitter Ufficiale Metropolitan Magazine Italia

Serie B

(Photo credit: Reggina 1914)

Link foto: https://www.facebook.com/reggina1914OfficialPage/photos/pcb.4447428925295020/4447428418628404/

Adv
Adv

Adriano Fiorini

"Lo sport va a cercare la paura per dominarla, la fatica per trionfarne, la difficoltà per vincerla." (cit. Pierre De Coubertin). C'è allora qualcosa di più divertente da raccontare?
Adv
Back to top button