CalcioSport

Reggina-Ternana: le ultime e dove vederla gratis

Reggina-Ternana in campo questa sera alle 20.45. La capolista può allungare sulla seconda in classifica. Ecco cosa vedremo nella gara…

Reggina-Ternana di scena al “Granillo” per la 6a giornata di ritorno. I padroni di casa non possono perdere l’occasione di allungare sulla seconda in classifica, ma del resto gli umbri, si giocano una carta importante, se non decisiva, in chiave promozione. Ecco come i tecnici hanno preparato la gara…

Il momento della Reggina

La formazione calabrese arriva al big-match di questa sera, dopo la vittoria di una settimana fa, ottenuta battendo a domicilio la Vibonese, con la rete di Denis messa a segno nel primo tempo, con un calcio di rigore. Dopo 24 turni, la Reggina è in testa alla classifica del girone C della Serie C con 56 punti (17 vittorie, 5 pareggi, 2 sconfitte), anche vantando il miglior attacco e miglior difesa del raggruppamento.

In casa, la formazione di Toscano ha lasciato soltanto le briciole agli avversari. Gli 11 incontri che hanno preceduto quello odierno, infatti, si sono trasformati in 9 vittorie, 1 pareggio (Bari) ed una sola sconfitta (Virtus Francavilla), quest’ultimi arrivati proprio negli ultimi due impegni al “Granillo”. Sono in totale 25 i gol realizzati dalla Reggina in questi incontri e solo 6 quelli subiti.

Il momento della Ternana

La formazione di Fabio Gallo, terza in classifica con 48 punti (14 vittorie, 6 pareggi, 4 sconfitte), proviene da due pareggi senza reti, con i quali ha chiuso gli incontri con il Monopoli in trasferta e con la Sicula Leonzio in casa. In generale, nelle ultime 5 gare di campionato, la squadra umbra ha arricchito il proprio bottino in classifica con 11 punti, contro i 7 raccolti dall’avversario di questa sera.

Un dato che di certo Toscano non avrà trascurato nel preparare la sfida contro la Ternana, sono i 25 punti (7 vittorie, 4 pareggi, 1 sconfitta), che le Fere sono riuscite a fare propri, nelle 12 sfide affrontate lontano dal “Liberati”. Solo 3 in meno rispetto alla Reggina, che in trasferta, tuttavia, ha disputato una gara in più.

Precedenti e curiosità

Reggina-Ternana si è giocata al “Granillo” 9 volte. Il bilancio di queste sfide è favorevole alla squadra umbra, che ha conquistato la vittoria per 3 volte. La Reggina si è fermata a 2, mentre 4 sono stati i pareggi. L’ultimo confronto in Calabria, avvenuto il 30 maggio del 2014, ha visto trionfare i rossoverdi per 2-1, vincenti con due gol di Alfageme, interrotti da quello del momentaneo pareggio firmato da Fischnaller. Sempre in materia di precedenti, da ricordare la gara di andata, che al “Liberati” terminò per 1-1 (Bresciani per la Reggina, Salzano per le Fere).

Tra gli ex della gara, c’è Daniele Gasparetto, che con le Fere ha disputato una stagione in B (2017-18) ed una in C (2018-19), per un totale di 41 gare e 2 gol. Ex-Ternana è anche Rigoberto Rivas, attaccante classe ’98, che in Serie C, con la casacca rossoverde, nella stagione 2018-19, ha totalizzato 10 partite. Chi invece ha vestito la maglia della Reggina in passato, è Dario Bergamelli, il quale nella stagione di Serie B 2012-13, ha messo in fila 19 presenze.

Un ultimo dato statistico da ricordare, riguarda Domenico Toscano. Il tecnico reggino DOC, ha incontrato la Ternana 5 volte, vincendo 3 volte e pareggiando in 2 occasioni.

Le probabili formazioni di Reggina-Ternana

Toscano non potrà utilizzare per la gara di questa sera, Doumbia e Bresciani, alle prese con problemi fisici ed anche Sounas non è impiegabile, poiché fermato dal giudice sportivo per un turno. Almeno due i ballottaggi in casa Reggina: uno riguarda Bellomo e Rivas sulla trequarti, l’altro, invece, coinvolge Rolando, Liotti e Rubin, per ricoprire il ruolo di cursore di fascia sinistra. L’ultimo dubbio, infine, riguarda la composizione del duo d’attacco, che potrebbe essere tuttavia composta da Denis a Corazza.

Per quello che riguarda Gallo, invece, il tecnico delle Fere non avrà a disposizione Mancone, Diakité, Suagher e Damian, tutti con problemi fisico-atletici. Torromino, invece, mancherà per squalifica. La Ternana, dunque, potrebbe presentarsi in campo con il 4-3-1-2, con Iannarilli in porta, Parodi, Russo, Celli e Mammarella a comporre la linea difensiva. A centrocampo potrebbero esserci Paghera, Palumbo e Verna, con Partipilo a sostenere il duo d’attacco Ferrante e Marilungo.

Reggina (3-4-1-2): Guarna; Rossi, Gasparetto, Loiacono; Blondett, Bianchi, De Rose, Rolando; Bellomo; Denis, Corazza. A disp.: Farroni, Bertoncini, Garufo, Liotti, Marchi, Rossi, Rubin, Mastour, Nielsen, Paolucci, Rivas, Reginaldo. All.: D. Toscano

Ternana (4-3-1-2): Iannarilli; Parodi, Russo, Celli, Mammarella; Paghera, Palumbo, Verna; Partipilo; Ferrante, Marilungo. A disp.: Tozzo, Pernini, Bergamelli, Nesta, Sini, Mucciante, Defendi, Furlan, Proietti, Salzano, Vantaggiato, Onesti. All.: F. Gallo

Arbitro: F. Meraviglia (sez. Pistoia) Assistenti: D.E. Yoshikawa – G. Rinaldi

Dove vedere Reggina-Ternana in TV e streaming

Reggina-Ternana sarà trasmessa in diretta ed in chiaro da rai Sport, a partire dalle 20.00 circa, con un ricco pre-partita. La gara, inoltre, sarà visibile anche in streaming sulla piattaforma di Eleven Sport, ma solo per gli abbonati.

Articolo precedente

Seguici su:

Pagina Facebook Il calcio di Metropolitan

Pagina Facebook Metropolitan Magazine Italia

Account Twitter Ufficiale Metropolitan Magazine Italia

Lega Pro

Back to top button