Attualità

Arriva Remdesivir, la nuova cura per il coronavirus?

Remdesivir, un farmaco sperimentale in questo momento e’ in Cina, per combattere il coronavirus. Un farmaco non ancora ufficialmente testato sull’uomo.

Gilead Sciences ha dichiarato venerdì di aver fornito dosi di Remdesivir

È un farmaco antivirale sperimentale. L’azienda ha consegnato le dosi ai medici per il trattamento di emergenza di un piccolo numero di pazienti infetti dal nuovo coronavirus. Gilead, società con sede a Foster City, in California, ha formalizzato anche un accordo con le autorità cinesi per condurre una sperimentazione clinica del farmaco Remdesivir in pazienti con infezione da coronavirus.

Remdesivir è un farmaco antivirale nella classe degli analoghi nucleotidici. È stato sviluppato da Gilead Sciences come trattamento per la malattia da virus Ebola e le infezioni da virus Marburg. È stato poi dimostrato che mostra anche attività antivirale contro altri virus a RNA a singolo filamento come il virus respiratorio sinciziale umano, virus Junin (Argentinian mammarenavirus), virus della febbre da virus Lassa, virus Nipah, virus Hendra e i coronavirus (compresi i virus che causano la MERS e SARS).

In base al successo contro altre infezioni da coronavirus, Gilead ha fornito Remdesivir ai medici che hanno curato un paziente americano nella Contea di Snohomish, Washington, infettati dal COVID-19 e stanno fornendo il composto alla Cina, per condurre un paio di studi su individui infetti con e senza sintomi gravi.

Per l’Organizzazione mondiale della sanità, l’antivirale della Gilead è miglior candidato per combattere il coronavirus SARS-CoV-2; il farmaco e’ stato impiegato come terapia antivirale sperimentale allo Istituto nazionale per le malattie infettive “Lazzaro Spallanzani” di Roma per curare una coppia di turisti cinesi colpita da COVID-19.

Sono quattro i farmaci che sono stati scoperti in questi mesi per combattere il virus, ma l’Oms ha sempre frenato ogni tipo di “esperimento”.

Back to top button