Gossip e TV

Renato Zero, chi è la nuora Emanuela Vernaglia sposata con il figlio adottivo

Adv

Renato Zero è uno degli artisti più importanti della musica italiana e su questo non sembra esserci alcun tipo di dubbio. Di lui sappiamo tanto, ovvero che tanti anni fa ormai ha adottato un figlio che si chiama Roberto Anselmi Fiacchini. Quest’ultimo avrebbe sposato diversi anni fa Emanuela Vernaglia. Purtroppo per lui, sembrerebbero essere arrivati dei grattacapi visto che il figlio adottivo di Renato Zero rischia di essere arrestato per maltrattamenti nei confronti proprio della sua ex moglie. 

Il figlio di Renato Zero si chiama Roberto Anselmi Fiacchini ed è un uomo di 47 anni adottato dal cantante nel 2003 quando era la sua guardia del corpo. Secondo quanto emerso in questi ultimi tempi, sembrerebbe che l’uomo sia stato denunciato dall’ex moglie Emanuela Vernaglia per maltrattamenti. Il Pm Mauro Masnaghetti della procura di Roma sembra abbia chiesto una pena che ammonterebbe a un anno e quattro mesi di reclusione per maltrattamenti in famiglia per Roberto. I due pare si fossero sposati esattamente nel 2004, ma soltanto dopo qualche anno di convivenza sarebbero iniziati i problemi.

La separazione poi è avvenuta ufficialmente nel 2009, anche se poi effettivamente i due avrebbero tentato di ritornare insieme, ma le cose non hanno comunque funzionato. La donna sembra che dopo tanti anni di maltrattamenti e vessazioni psicologiche abbia deciso di denunciare l’ex marito e da quel momento ovviamente la sua vita è cambiata. Lui d’altro canto si è sempre difeso sostenendo che la denuncia è arrivata perché Emanuela era molto arrabbiata con lui per come era finita la loro storia. Sembrerebbe che però i maltrattamenti si siano anche manifestati davanti alle figlie Ada e Virginia che in alcune occasioni avrebbero visto il padre strattonare la madre con forza. Emanuela avrebbe anche subito minacce e maltrattamenti psicologici oltre che lesioni e strattoni in più parti del corpo. Renato Zero da sempre ha preso le parti del figlio e lo ha sempre supportato.

Chi è il figlio adottivo di Renato Zero?

L’uomo è nato il 5 luglio 1973 ed ha sempre vissuto all’ombra fino al 1993, quando è diventato una delle guardie del corpo di Renato Zero. Da quel momento la sua vita è cambiata totalmente. Riguardo la sua vita passata invece sappiamo che i suoi genitori biologici sono venuti a mancare quando lui era ancora un bambino. Ha trascorso gran parte della sua infanzia in un orfanotrofio. Renato Zero venendo a sapere della triste storia di Roberto ha voluto in qualche modo far si che la sua vita potesse cambiare e così il loro legame è diventato sempre più forte fino a quando il cantante non ha deciso di adottarlo.

Adv
Adv
Adv
Back to top button