Food

Ricette per la Vigilia di Natale 2021: idee gustose e facili per tutti

Adv
Adv

Creare un menù in grado di coniugare al meglio le ricette della tradizione con i gusti dei propri invitati alla Vigilia di Natale. Tradizionalmente per la vigilia, se viene rispettata la tradizione, si opterà per un menù a base di pesce.

Leggi qui perché non si mangia la carne

Lo stoccafisso è un noto secondo piatto della tradizione ligure. Si prepara evidentemente utilizzando lo stoccafisso. La parola “accomodato” associata al piatto è utilizza per indicare una preparazione che sfrutta come ingredienti le olive taggiasche e i pinoli. Si tratta certamente di un piatto molto ricorrente tra le ricette e i menù della Vigilia di Natale.

Il pesce viene innanzitutto immerso brevemente in acqua bollente per ammorbidirlo e separarlo da pelle e lische, prima di tagliarlo e cuocerlo in padella insieme a un soffritto di olio d’oliva, prezzemolo, cipolla, aglio, pomodori a pezzetti, salsa di pomodoro, olive e pinoli (preferibilmente già tostati in forno o in padella) e a piacere altri aromi e verdure, ad esempio alloro, sedano, carote e capperi. Dopo una prima fase di cottura (20 minuti) a fuoco moderato si prosegue per altri 15 minuti aggiungendo le patate in pezzi e coprendo con un coperchio, avendo cura di stemperare con acqua se il piatto risulta asciugarsi troppo.

Ghirlanda di Natale con pandoro e alici

Ingredienti per un piatto di diametro 28 cm: 2 vasetti di alici, 10 mozzarelline, paprika dolce q.b., mirto fresco, alloro in foglie, ribes fresco, 3 fette di pandoro, 2 cucchiai burro 
Procedimento: Iniziate dal pandoro. Tagliate tre fette spesse un paio di centimetri e ricavate dei dischetti aiutandovi con coppapasta di due dimensioni diverse. Schiacciate leggermente i dischetti con un mattarello e tostateli in pentola antiaderente a calore basso fino a quando risulteranno croccanti e dorati. Lasciate raffreddare, spalmate su ogni dischetto uno strato di burro e una alice che avrete arrotolato a creare una spirale. Occupatevi della ghirlanda: al centro del piatto posizionate una ciotola capovolta di diametro 10 cm, vi servirà per ottenere un risultato perfetto! Iniziate disponendo le foglie di alloro in senso orario. Sovrapponete leggermente una foglia sull’altra così da coprire bene il piatto. Proseguite con i rametti di mirto creando un disegno armonico. Ora decorate con i dischetti di pandoro e alici, le mozzarelline su cui avrete spolverato la paprika dolce e qualche ribes che regalerà colore. Al centro posizionate una ciotolina colma di alici e portate in tavola

I cannelloni ripieni di pesce fra le gustose ricette di Vigilia

I cannelloni ripieni di pesce sono un piatto facile e indicato da preparare per la Vigilia di Natale. Si può presentare in diverse varianti, ad esempio quella con le cozze, o gamberoni oppure cernia. Ma si può anche decidere di semplificare ancora di più la ricetta farcendo esclusivamente con il merluzzo insaporito da pomodori.

Polpo arrosto su fonduta di formaggio

Può essere utilizzato sia come antipasto o anche come un secondo piatto. Un piatto ideale per il menù del cenone della Vigilia di Natale, arrostendo magari il polpo in friggitrice ad aria o forno e servirlo su una gustosa crema di formaggio pecorino in modo da valorizzare delicatamente il gusto. La ricetta è semplice da realizzare ed è possibile prepararla anche in anticipo.

Adv
Adv

Related Articles

Back to top button