Sport

Rob Gronkowski sta tornando

Il gigante New Yorkese Rob Gronkowski, TE dei New England Patriots, si era ritirato il 24 Marzo dell’anno scorso. Il suo ritiro aveva lasciato molta amarezza a molti fan, non solo dei Patriots, ma anche delle altre squadre avversarie.

Un Tight End di grande talento

Rob Gronkowski è sicuramente un giocatore talentuoso, la scorsa stagione aveva chiuso la sua carriera con 115 match giocati, 521 ricezioni con 7861 yards guadagnate e ben 39 TD segnati. Sono numeri da vero campione, non c’è che dire.

La situazione è cambiata

A seguito di alcune esperienze esterna al football, il buon Rob Gronkowski sembra essere intenzionato a fare marcia indietro e lanciarsi nuovamente nella mischia della palla ovale.

Nella giornata di ieri infatti è giunta la notizia che il TE tornerà a giocare, ma non con la stessa squadra da cui si era ritirato. Il giocatore infatti aveva fatto sapere ai Patriots che era intenzionato a tornare sui campi da football, ma solo se al fianco del suo vecchio compagno di squadra, Tom Brady.

Nell’arco di tempo di circa un ora, l’accordo era già stato fatto. I patriots cedono Rob e un giro al settimo rounde del draft 2020 ai Tampa Bay Bucaneers, in cambio di un quarto round del draft 2020 .

Il TE dunque si aggiungerà, dunque, ai suoi nuovi compagni, tra cui O.J. Howard e Cameron Brate, che attualmente ricoprono la stessa posizione.

A questo punto a Tampa Bay la situazione si fa sempre più interessante!

Foto in copertina: Jim Rogash / Getty Images

Leggi anche: NFL design, nuove divise per alcune squadreTom Dempsey, ultima partita importante

Autore: Nicola Corradin

Back to top button