La battaglia conto il Covid-19 è combattuta da tutti, anche dalle grandi stelle del football come Tom Dempsey. Il virus imperversa in tutto il mondo e tutti noi lo stiamo combattendo, nel nostro piccolo. Chi è stato meno fortunato di altri, lo ha contratto ed ha dovuto affrontarlo, con tutte le sue forze.

Una partita doppia per il kicker

Fin dal 2012 Tom Dempsey ha combattuto più di una partita fuori dal campo. La partita contro l’Alzheimer e la Demenza, che lo ha tenuto impegnato per molti anni della sua vita post NFL. Ma non era una novità per lui combattere, fin da piccolo, infatti, si era ritrovato senza le dita del piede destro e della mano destra per via di una malformazione congenita. Questo però non aveva fermato l’ex-kicker dei Saints, nella sua carriera che gli permise di raggiungere la Hall of Fame.

Ammirevole qualità e determinazione lo hanno distinto in carriera

Tom Dempsey fu scelto dai Saints come undrafted free agent dal Palomar College nel 1969. Indossava una scarpa personalizzata che presentava una superficie della punta appiattita e allargata, che gli permise, nel suo anno da rookie, di venir nominato al Pro Bowl e nella prima squadra All-Pro. Nella stagione sucessiva eseguì il calcio piazzato più memorabile della sua carriera.

L’8 Novembre del 1970, i Saints ospitavano i Lions al Tulane Stadium. Il punteggio era fermo a 17 – 16 per gli ospiti e la partita era ai secondi finali. Fu allora che Dempsey calciò un Field Goal di 63-yard, siglando, allora, il record di FG più lungo mai calciato in NFL (fino al 1998, ndr) e permettendo ai Saints di vincere il match.

La sua scomparsa, avvenuta Sabato 4 Aprile 2020 all’età di 73 anni, a seguito di una strenua battaglia contro il Coronavirus, lascerà un buco indelebile in tutti i fans che hanno potuto apprezzarlo, negli anni in cui plasmò la sua carriera. E’ il secondo giocatore di NFL, dopo Orlando McDaniel, 59 anni, ex-Broncos, ad essere stato sconfitto dal virus.

Foto in copertina: 1974 Focus on Sport / Getty images

Leggi anche: Coronavirus, nessun rinvio stagione 2020Carolina Panthers a tutto gas

© RIPRODUZIONE RISERVATA