Cinema

Robert Redford colpito da un drammatico lutto

Un terribile lutto ha colpito Robert Redford e la sua famiglia: si è spento infatti, all’età di 58 anni, James, figlio dell’attore, a causa di un cancro che lo aveva colpito due anni fa. A darne il triste annuncio è stata la moglie dell’uomo tramite un tweet.

Il tweet con cui Kyle, moglie di James, ha annunciato la morte del marito

“Jamie è morto oggi. siamo devastati. ha vissuto una vita bellissima e impattante ed era amato da molti. Ci mancherà profondamente. In quanto sua moglie da 32 anni, le persone a cui sono più grata sono i due meravigliosi figli che abbiamo cresciuto insieme. Non so cosa avremmo fatto senza di loro negli ultimi due anni.”

James Redford lavorava come sceneggiatore e condivideva con il padre ideali e principi umanitari; da giovane, inoltre, aveva subito due trapianti di fegato, ed era perciò molto attivo per la causa sanitaria, che proprio in questo periodo in cui il mondo si trova a combattere la pandemia di Covid-19 lo aveva impegnato in prima persona, facendogli anche prendere posizioni che andavano contro il Presidente degli Stati Uniti Donald Trump.

Robert Redford, tuttavia, non è nuovo a questo tipo di dolore: anni fa, infatti, perse a soli due mesi dalla nascita il piccolo Scott, nato dal suo primo matrimonio.

Robert Redford e il figlio James, deceduto oggi. © Crediti fotografici: elperiodicoextremadura.com

Per approfondire:
Robert Redford, decenni di grandi performance
“A piedi nudi nel parco”, l’attrazione degli opposti

Segui Metropolitan Magazine ovunque! Ci trovi su FacebookInstagram e Twitter!

© Crediti fotografici: stile.it; elperiodicoextremadura.com

CHIARA COZZI

Chiara Cozzi

Critica cinematografica per passione, scrittrice per vocazione.
Back to top button