Cultura

Roberto Benigni al Quirinale reciterà il XXV canto del Paradiso in diretta tv

Un evento decisamente simbolico annunciato dal Ministro della cultura Dario Franceschini. Un Dantedì assolutamente speciale quello del 25 marzo 2021 che ricorre nell’anno in cui si celebrano i 700 anni dalla morte di Dante Alighieri. Per festeggiarlo al meglio ci sarà Roberto Benigni con la lettura di un canto della Divina Commedia al Quirinale, alla presenza del presidente della Repubblica. L’evento sarà trasmesso in diretta Rai.

La diretta sarà alle 19.10 su Rai1 ed il canto recitato il XXV del Paradiso, come ha annunciato alla conferenza stampa di presentazione delle iniziative per il Dantedì, a 700 anni dalla morte del Sommo Poeta, il direttore per il Coordinamento dei Palinsesti e della distribuzione Rai, Marcello Ciannamea.

Benigni recita Dante al Quirinale in diretta tv

Nella foto Roberto Benigni  photo credit: metropolisweb.it
Nella foto Roberto Benigni photo credit: metropolisweb.it

In questo settimo centenario della morte di Dante abbiamo voluto far divenire un fatto squisitamente letterario elemento centrale del patrimonio della civiltà nazionale e universale. Non è stato difficile perché Dante è poeta assolutissimo, ma l’ampiezza delle domande di contributo e patrocinio ricevute, oltre 500, dall’Italia e dal mondo intero, lo confermano. La Commedia deve essere per gli italiani in ogni famiglia come il presepe. Mi auguro che a fine anno il ministero preposto faccia dono di una commedia per ogni scolaro di questa Repubblica. Il Comitato ha fornito alle università italiane due assegni di ricerca su tema dantesco. Inoltre alla pubblica istruzione sono stati assegnati tre corsi estivi per insegnanti a Verona, Siena e Napoli su tema dantesco“. Queste le parole di Ossola. Numerose le iniziative della Rai sui canali Rai5, Rai Storia e Rai Scuola ma anche sui generalisti.

Rai Cinema con il ministero della Cultura ha fatto un gran lavoro con un film di Pupi Avati dedicato interamente a Dante. Grande l’impegno dei sindaci delle tre città dantesche: a Firenze Dario Nardella ha annunciato entro fine anno l’inaugurazione del primo lotto del Museo della Lingua Italiana nel complesso di Santa Maria Novella. Il 12 settembre 2021 a Ravenna de Pascale il primo di tre straordinari concerti di Riccardo Muti per Dante. Mentre il 21 maggio a Verona Sboarina una tappa del giro d’Italia da Ravenna a Verona nel nome di Dante“. Queste le dichiarazioni della dottoressa Calandrelli.

di Loretta Meloni

Immagine di copertina (Roberto Benigni) photo credit: finestresullarte.info

Facebook

Instagram

Twitter

Back to top button