Attualità

Roberto Di Felice e’ deceduto, Ariccia in lutto

E’ morto in nottata il sindaco di Ariccia, Roberto Di Felice, aveva 62 anni, presso l’ospedale Regina Apostolorum di Albano.

Roberto Di Felice era malato da tempo, aveva convissuto con il male per molti anni con lo spirito combattivo e grintoso che lo contraddistingueva. Era diventato sindaco di Ariccia nel 2016, il suo paese, per cui si era sempre candidato alle elezioni amministrative degli ultimi anni.

Di recente con grande dignità e riservatezza aveva firmato la delega di vice sindaco reggente alla sua vice Elisa Refrigeri, aveva capito che le sue condizioni di salute erano peggiorate e stavano precipitando, ma fino a qualche giorno fa ancora andava in comune a dirigere la macchina amministrativa, seppur con un filo di voce e di forza.

Nella vita era stato prima vigile urbano, poi funzionario comunale, nel suo comune e ad Albano. Aveva perso il padre Giotto, qualche anno fa, lascia la mamma Teresa con cui viveva, nel centro storico del paese, il fratello Marco e la sorella Lory. Oggi Aricca e’ in lutto, perche’ non ha semplicemente perso il suo Sindaco, ma oggi ha perso il suo primo cittadino, un uomo che ha sempre lottato per la sua citta’, un uomo guerriero che nonostante il male, ha sempre portato avanti le sue idee per il bene del suo paese.

Seguici su Facebook.

Back to top button