Tennis

Roland Garros, è il giorno delle semifinali femminili

Iga Swiatek, oggi alle semifinali del Roland Garros, credits Christian Hartmann
Iga Swiatek, oggi alle semifinali del Roland Garros, credits Christian Hartmann

Al Roland Garros è tempo di semifinali femminili. Questo pomeriggio sul campo centrale le quattro pretendenti al titolo rimaste si sfideranno per l’aceesso all’atto conclusivo. Il programma delle semifinali prevede i confronti tra Iga Swiatek e Nadia Podoroska dalle 15 e a seguire il più succoso confronto tra Sofia Kenin e Petra Kvitova. L’Italia tennistica ha sperato fino all’ultimo nel miracolo di vedere in campo oggi anche Martina Trevisan. Purtroppo, come sappiamo, la tennista toscana ha dovuto alzare bandiera bianca ai quarti di finale dopo aver comunque entusiasmato

Roland Garros, il cammino verso le semifinali

Proprio la vincitrice del match dei quarti contro la nostra portacolori aprirà le danze. Iga Swiatek è una delle due semifinaliste che non ti aspetti, prorpio insieme alla sua avversaria odierna. Il cammino della polacca per giungere a questo punto è cominciato al primo turno con una perentoria affermazione sulla testa di serie numero 15 Marketa Vondrousova, battuta in due set. Subito dopo è stato il turno delle meno quotate Su Wei Hsieh e Eugenie Bouchard. Il vero capolavoro Swiatek lo compie agli ottavi quando si rende protagonista della clamorosa eliminazione di Simona Halep in due veloci set. Ai quarti, poi, la storia che conosciamo con Trevisan

Nadia Podoroska oggi alle semifinali del Roland Garros, credits Shaun Botterill
Nadia Podoroska oggi alle semifinali del Roland Garros, credits Shaun Botterill

Nadia Podoroska, invece, si è meritata questa semifinale soprattutto durante l’ultimo incontro. Quello contro la testa di serie numero 5 del torneo Elina Svitolina. L’ucraina arrivata a quel punto con tante campionesse cadute, sembrava indiscussa favorita del torneo. Invece l’argentina ha saputo infliggerle una sconfitta dolorosa quanto inappuntabile. Un 6-2; 6-4 che non ammette fraintendimenti. In precedenza Podoroska aveva fatto fuori Gretije Minnen al primo turno, Yulia Putintseva al secondo e Anna Karolina Schmiedlova, che le aveva fatto il favore di togliere di mezzo Azarenka, al terzo. Infine agli ottavi è stata la volta di Barbora Krejcikova

Roland Garros il percorso netto di Kvitova

Sofia Kenin oggi alle semifinali del Roland Garros, credits David Gray
Sofia Kenin oggi alle semifinali del Roland Garros, credits David Gray

Ma è tra Sofia Kenin e Petra Kvitova che dobbiamo andare a ricercare la favorita per la vittoria del titolo. In effetti questa potrebbe essere considerata una sorta di finale anticipata, anche se mai come quest’anno le sorprese sono state consistenti al Roland Garros. Kenin è testa di seire numero 4 e ha sofferto più del previsto in queste due settimane. Nei primi due tutrni ha impiegato 3 set per superare Liudmila Samsonova e Ana Bogdan. Il compito è stato più agevole, poi, contro Maria Bara Irina ma anche agli ottavi di finale e ai quarti l’americana ha sofferto contro la padrona di casa Fiona Ferro e contro la sua connazionale Danielle Collins

Petra Kvitova oggi alle semifinali del Roland Garros, credits Jared Wickerham
Petra Kvitova oggi alle semifinali del Roland Garros, credits Jared Wickerham

Contrariamente la sua avversaria sembra vivere un imprevedbile momento di forma. Petra Kvitova arriva alle semifinali senza aver mai perso unn set. E dire che la terra rossa non è mai stata una superficie sulla quale la ceca si senta a proprio agio. Sotto i suoi colpi sono cadute nell’ordine Oceane Dodin, Jasmine Paolini, Leyla Ann Fernandez, Shuai Zhang e Laura Siegemund. Tutte costoro non sono riuscite ad impensierire la numero 11 del mondo. Questo aspetto potrebbe essere davvero un’importante indicazione su quella che potrebbe diventare a breve la nuova regina di Parigi

Back to top button