Roma, completati gli scavi per la stazione Piazza Venezia

A Roma i lavori per il prolungamento della Metro C hanno raggiunto il primo obiettivo: il completamento degli scavi per la futura stazione Piazza Venezia.

La Metro C di Roma (Io Roma)
La Metro C di Roma (Io Roma)

L’obiettivo rimane l’allungamento della terza linea metropolitana di Roma fino al quartiere nord. La sindaca Raggi ha espresso tutta la sua soddisfazione: “Ora dobbiamo presentare il progetto della stazione”

C’è ancora tanta strada da fare (in tutti i sensi), ma i lavori per la Metro C di Roma hanno raggiunto un nuovo obiettivo: la conclusione dello scavo. A dare la notizia è la sindaca Virginia Raggi tramite un post su Facebook:

“Abbiamo completato gli scavi delle nuove gallerie della metro C dai Fori imperiali a Piazza Venezia, dove sorgerà la futura stazione-museo. Un altro obiettivo raggiunto nella realizzazione della terza linea metropolitana della Capitale, che unirà le periferie al cuore della città. Portiamo avanti così una grande opera per i cittadini dopo aver scongiurato lo stop delle talpe ai Fori. Solo un mese fa in piazza Venezia si erano conclusi anche i sondaggi e le prove tecniche necessarie per stimare correttamente costi e tempi di realizzazione della futura fermata. La tappa successiva sarà proprio la presentazione, al Ministero delle Infrastrutture, del progetto per la stazione Venezia”

La futura linea

Il progetto prevede altri 5 anni di lavoro, utili per completare la sezione che termina alla fermata Colosseo: lì si incrocerà con la linea B. Nella sezione opposta invece, conclusi gli scavi sotto i Fori Imperiali, si aspettano i fondi dello Stato. Proprio la mancanza di questi ultimi e diversi problemi burocratici avevano comportato l’interruzione dei lavori a novembre, quando venne paventata la possibilità (non del tutto svanita) di un commissariamento dei lavori. E visto lo scoppio della pandemia Covid le talpe hanno potuto riprendere il lavoro di scavo solo a fine luglio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA