Metropolitan Today

Romolo: nasceva oggi il primo re di Roma figlio del Dio Marte

Romolo, il Trattato di Torino, la tempesta nell’isola di Wight: e ancora, eventi storici e scoperte scientifiche tutti verificatesi il 24 marzo.

Romolo, discendente di Enea

Romolo, nasceva il 24 marzo del 771 a.C. Discendente diretto di Enea, figlio della sacerdotessa Rea Silvia e del dio Marte. Il 21 aprile 753 a.C secondo la tradizione, fonda Roma sul colle Palatino, ed è proclamato primo re dal popolo.

Romolo e Remo, la leggenda

Si racconta che i due fratelli, furono allattati dalla famosa lupa e cullati dal Tevere. Il loro ritrovamento si deve ad un pastore, Faustolo. Quest’ultimo, li prese con sé e li portò nella sua capanna sul Palatino, accudendoli con la moglie Acca Larenzia. L’intento dei due era fondare una città sul colle; tuttavia, non poteva esercitarsi il diritto di primogenitura, essendo, per l’appunto, gemelli. Ci pensarono gli dei a determinare il fato. Remo, sull’Aventino, vide sei avvoltoi.

Romolo e Remo - Photo Credits: padrestefanoliberti.com
Romolo e Remo – Photo Credits: padrestefanoliberti.com

Fu proclamato re dal suo seguito. Romolo, sul Palatino, scorse squarciare il cielo da dodici rapaci: per diritto divino, divenne lui il nuovo sovrano. Lo stesso, tracciò il solco sacro – pomerium – per delimitare i confini della nuova città. Il fratello Remo, in segno di scherno, si azzardò a scavalcare le mura di cinta: Il nuovo re, preso dall’ira lo uccise. Roma quindi, prendeva il suo nome dal suo primo sovrano.

Romolo, il Trattato di Torino e la scoperta del batterio della tubercolosi

Nella seconda metà dell’Ottocento, il Trattato di Torino sancisce la cessione della Contea di Nizza e della Savoia alla Francia. Mentre, il 24 marzo 1878, durante una tempesta al largo dell’isola di Wight, affonda la HMS Eurydice. Quattro anni dopo, Roberth Koch, biologo tedesco annuncia la scoperta del batterio responsabile della tubercolosi.

Eventi storici

Il Parlamento tedesco approva il Decreto Dei Pieni Poteri. Adolf Hitler, con questa manovra, riesce ad accentrare il potere su di sé. A questo proposito, il Partito Nazionalsocialista Tedesco Dei Lavoratori ,dichiara lo stato d’emergenza: instaura la dittatura utilizzando gli strumenti messi a disposizione dalla Repubblica di Weimar. 

L’ Eccidio Delle Fosse Ardeatine

Quattro anni dopo, la maggiore strage di ebrei sul territorio italiano ovvero l’Eccidio Delle Fosse Ardeatine. Furono fucilati 335 italiani dalle truppe tedesche, come rappresaglia per l’attentato di Via Rasella. Sempre lo stesso giorno 7 partigiani sono uccisi sui monti di San Severino Marche dalle SS della Germania. (Eccidio Di Chigiano)

Kosovo, anni ’90

Negli anni ’90, l’inizio dei bombardamenti da parte delle forze Nato contro la Jugoslavia per porre fine alla repressione albanese in Kosovo.

Stella Grillo

Io sono ancora di quelli che credono, con Croce, che di un autore contano solo le opere. (Quando contano, naturalmente.) Perciò dati biografici non ne do, o li do falsi, o comunque cerco sempre di cambiarli da una volta all'altra. Mi chieda pure quello che vuol sapere e glielo dirò. Ma non le dirò mai la verità, di questo può star sicura. Italo Calvino
Back to top button