Motomondiale

Rossi in Petronas, già una realtà?

La MotoGP resta congelata e durante questo periodo di quarantena sono molti i dubbi che ci tengono svegli la notte, primo tra tutti, andrà o no Valentino Rossi in Petronas? A rispondere sarà Lin Jarvis, direttore amministrativo Yamaha Petronas. Futuro del pilota italiano a parte, un’altra perplessità ci ossessiona e riguarda il campionato 2020: quando avverrà la tanto attesa inaugurazione del motomondiale? Oltre ai grandi quesiti appena citati, non passa inosservata la profonda incertezza che sta assalendo in questo periodo team e piloti, riguardo le conseguenze del Covid-19 sui contratti 2020. Verranno prorogati? Ovviamente ogni corridore ha diversi accordi da rispettare e quindi, se così non fosse, ognuno di essi dovrà tener conto delle eventuali “penali” a cui dovrà andare incontro prima di prendere qualsiasi decisione.

Rossi in Petronas
Rossi in sella alla sua Yamaha ufficiale nel GP di Valencia 2019 – Photo Credit: MotoGP.com

Rossi in Petronas – Ancora nessuna certezza

Il 2021 è alle porte, e i contratti stanno per scadere. In molti team sorgono spontanei alcuni dubbi ma in Yamaha la situazione è particolarmente delicata. Secondo quanto stabilito dal contratto infatti, nel 2021 nel box Yamaha Monster Energy ci saranno Maverick Viñales e il giovane rookie Fabio Quartararo. E Rossi? Che fine farà?

Rossi in Petronas
Rossi nel box Yamaha Monster Energy – Photo Credit: Valentino Rossi Official Facebook Page

La casa di Iwata ha promesso al pluri-campione del mondo un posto nel team “satellite” Yamaha Petronas. Perchè satellite tra virgolette? Perché la Yamaha garantirebbe al pilota di Tavullia una M1 pari a quella ufficiale. In poche parole Rossi godrà in tutto e per tutto degli stessi vantaggi che avrebbe stando nell’official team. Da parte dell’italiano non c’è ancora stata alcuna risposta; intanto Lin Jarvis, managing director Petronas, ha commentato così la situazione Yamaha:

“Abbiamo iniziato a parlare con Valentino. Avrebbe dovuto decidere entro fine giugno, l’idea era quella di fare cinque/sei gare per capire se si sentisse bene e se sarebbe stato competitivo. Questo non si può più fare, così oggi stiamo parlando. Abbiamo iniziato questo discorso con lui, capendo che è una scelta personale. Credo che la tempistica possa essere la stessa simile, dunque entro due mesi, diciamo entro giugno. Se Valentino dovesse decidere di continuare, sarebbe molto bello avere una squadra con lui e Franco Morbidelli“.

Rossi in Petronas
Franco Morbidelli, Petronas, che esce dai box – Photo Credit: MotoGP.com

Rossi in Petronas – Si attende la telefonata

Ad attendere il fatidico messaggio è il team principal di Petronas, Razlan Razali che, oltre a confermare quanto detto da Jarvis, ammette scherzosamente:

“Continuo a controllare il mio telefono ogni giorno e finora non ho visto nulla! Spero che almeno Valentino mi invierà un WhatsApp o qualcosa del genere!”

in più aggiunge:

Finora niente, continueremo a tenergli la porta aperta. Se verrà, valuteremo sicuramente la cosa, non lo ignoreremo. E’ un 9 volte campione del mondo e ha un grande peso in termini di marketing ed esposizione. Ma dobbiamo capire come accordarci. Quali sono le cose da fare e quelle da non fare. Dobbiamo capire cosa vuole“.

Rossi in Petronas
Razlan Razali, team principal Petronas Team – Photo Credit: SepangRacingTeam.com

Rimaniamo in attesa della grande notizia, presto Rossi chiamerà.Purtroppo per gli altri interrogativi non ci resta che attendere.

Rossi in Petronas – Aggiornamento

Proprio oggi, ai microfoni di Sky Sport MotoGP, è intervenuto Livio Suppo riguardo i recenti accordi siglati dalla Yamaha e sul mancato rinnovo di Rossi con la Yamaha. Vediamo qual’è l’opinione dell’ex team principal HRC:

“L’ho trovato poco carino nei confronti di Vale. La Yamaha ha rinnovato prima Maverick, poi subito dopo Quartararo. Capisco Fabio che ha fatto una stagione da debuttante incredibile, mentre per Viñales avrei aspettato, perché in tre anni in Yamaha ha avuto tanti alti e bassi. Io sinceramente avendo un giovane fortissimo come Quartararo, avrei aspettato a rinnovare Maverick per capire anche cosa volesse fare Valentino. Io personalmente avrei aspettato“.

SEGUICI SU:

? INSTAGRAM: https://www.instagram.com/motors.mmi/
YOUTUBE: https://www.youtube.com/channel/UCigTTOEc6pPf3YtJMj9ensw
? TWITTER: https://twitter.com/Motorsport_MM
?️ SPOTIFY: https://open.spotify.com/show/4r2r46o8ZTBOnjzPG7Hihw
PAGINA FACEBOOK: https://www.facebook.com/motors.mmi/
✍️ GRUPPO FACEBOOK: https://www.facebook.com/groups/763761317760397
? NEWS MOTORI: https://metropolitanmagazine.it/category/motori-sport/

Andrea Perfetti

Back to top button