Sport

Rugbymercato: notizie dall’Italia e dall’estero

Il rugbymercato continua a sfornare novità molto interessanti, sia per quanto riguarda il campionato italiano, il Top12, che per quanto concerne le leghe internazionali. Tanti movimenti nostrani ma la notizia che fa più rumore è l’addio di un ex nazionale inglese dalla Premier.

Rugbymercato: Robshaw lascia la Premier

Rugbymercato: notizie dall'Italia e dall'estero
Chris Robshaw, terza linea inglese che giocherà nella prossima stagione negli USA- Photo credit: Chris Robshaw twitter profile

La settimana scorsa avevamo scritto del suo rinnovo con gli Harlequins, per terminare la stagione sospesa causa Covid-19. Ora siamo a qui a scrivere della sua firma a stelle e strisce. Stiamo parlando di Chris Robshaw, terza linea classe 1986, che nella prossima stagione giocherà con i San Diego Legion. 66 caps con la maglia inglese per lui, Robshaw farà compagnia all’ex All Blacks Ma’a Nonu, in una lega che vedrà ai nastri di partenza ben 14 franchigie e non più 11 come quest’anno.

Rimanendo in Europa, il rugbymercato non smette di sorprenderci. Il club francese del Lione ha ufficializzato l’ingaggio del Wallaby Izack Rodda, ex Reds. Il seconda linea lascia il Super Rugby dopo aver rifiutato il taglio degli stipendi messo in atto dalla Federazione australiana. Il Lione inoltre ha ingaggiato anche il terza linea Gillian Galan, ex Tolosa con cui il giocatore ha vinto tre “scudi del Brenno” nel 2011, 2012 e 2019.

Infine dall’Italia, in particolare da Mogliano e Colorno, sbarcano in Inghilterra, ai London Scottish i fratelli Tuilagi. Brian e Fred, entrambi terza linea e figli di Freddie Tuilagi, ex giocatore dei Leicester Tigers, approderanno nella RFU Championship e giocheranno insieme per la prima volta. Un cognome una garanzia.

Le news dall’Italia

Due mediani d’apertura lasciano il loro vecchio club per accasarsi altrove. Si tratta del gallese Daniel Newton e di Francesco Cozzi. Il primo, gallese 30enne, ex Llanelli Scarlets, lascia i Medicei di Firenze per andare al Valorugby Reggio Emilia. Il secondo invece saluta il primo XV d’Italia, la Lazio, per vestire la maglia di Rovigo.

A Viadana c’è chi va e chi resta. Ne parla il sito rugbymeet.com. Lasciano il club del nuovo head coach argentino German Fernandez, Ghigo e Buonfiglio che si spostano a Padova, e Devodier che si accasa al Valorugby. Rimango allo “ZaffanellaAndrea Denti, Ramiro Finco, Pietro Gregorio e Nicola Breglia. Fine carriera invece per Filippo Ferrarini.

Back to top button