Salernitana-Cremonese è l’anticipo delle 18:45 della 31a giornata del campionato di Serie B. Terza partita dal rientro in campo dopo il lockdown (quarta per la Cremonese che ha dovuto recuperare anche la gara contro l’Ascoli). Le due squadre, reduci da una sconfitta (la Cremo da due) hanno bisogno di punti: i campani per non perdere la zona Playoff, i lombardi per sperare ancora nella salvezza. All’andata vinse la Cremo 1-0 con rete di Ciofani.

Salernitana, serve la vittoria per non perdere i Playoff

La Salernitana torna in campo dopo la sconfitta di Chiavari contro l’Entella per 1-0 e il pareggio casalingo con il Pisa. La squadra di Gian Piero Ventura affronterà la prima di due partite casalinghe consecutive da vincere per non veder sfumare il sogno Playoff. Le squadre che la seguono si avvicinano pericolosamente e non sono più ammessi passi falsi.

I precedenti in terra campana sorridono ai granata, che non hanno mai perso contro la Cremonese. 5 le vittorie per la Salernitana, tra cui un 6-2 nella stagione di Serie B del lontano 1948/49. Nello scorso campionato la partita è terminata 2-0 con reti di Minala e Jallow.

Cremonese, bisogna cambiare marcia

La Cremonese di Pierpaolo Bisoli è reduce da due sconfitte casalinghe consecutive contro Cosenza e Benevento. L’ultima contro i calabresi è stata molto pesante. Sono solo 3 i punti di vantaggio dal terzultimo posto che significa retrocessione diretta. 3 anche i punti che separano la Cremo dalla zona salvezza occupata da Venezia e Juve Stabia. La squadra di Bisoli però ha vinto le ultime due partite esterne, il recupero contro l’Ascoli e l’ultima gara prima del lockdown, a Frosinone.

I precedenti in terra campana non sorridono alla Cremonese, a cui manca ancora la vittoria a Salerno. Solo 5 pareggi nelle 10 sfide giocate in casa della Salernitana, l’ultimo nella stagione 2017/2018 per 1-1 (in gol Arini, Ricci per la Salernitana). Negli anni ’50 per due volte la sfida terminò col risultato di 2-2, con la Cremonese sempre in vantaggio e poi raggiunta negli ultimi minuti di gioco.

Salernitana-Cremonese
Salernitana-Cremonese si gioca allo stadio Arechi di Salerno, start alle ore 18.45

Le probabili formazioni di Salernitana-Cremonese

In campo dopo soli due giorni di riposo, le squadre dovranno necessariamente fare turnover per gestire le forze in vista del rush finale di campionato. Ventura convoca di nuovo Cerci, Giannetti ed Heurtaux, che partiranno però dalla panchina. In porta di nuovo Micai. In difesa Migliorini potrebbe prendere il posto di Billong, molti i cambi a centrocampo, reparto apparso in affanno nelle ultime due sfide, possibile vedere dall’inizio Capezzi e Dziczek, Lombardi è pronto e può riprendersi la fascia destra. In attacco scalpita Jallow che potrebbe affiancare l’intoccabile Djuric (ex della sfida).

Bisoli non avrà ancora a disposizione Deli e Piccolo. Ceravolo dovrebbe prendere il posto di Ciofani al centro dell’attacco con Gaetano e Palombi (altro ex della sfida) alle sue spalle. Non è da escludere anche l’inserimento di Zortea. A centrocampo partirà dall’inizio Valzania, dubbi su chi lo affiancherà, Castagnetti potrebbe rifiatare, cercano una maglia da titolare Gustafson e Mogos.

Salernitana (3-5-2): Micai; Aya, Migliorini, Jaroszynski; Lombardi, Capezzi, Dziczek, Maistro, Lopez; Djuric, Jallow.

Cremonese (4-3-1-2): Ravaglia; Bianchetti, Ravanelli, Terranova, Crescenzi; Valzania, Castagnetti, Gustafson; Gaetano; Ceravolo, Palombi.

Dove vedere Salernitana-Cremonese

La partita sarà trasmessa sulla piattaforma streaming DAZN, sul canale satellitare di Sky DAZN1 al numero 209 e su Raisport. Calcio d’inizio alle 18:45.

© RIPRODUZIONE RISERVATA