Calcio

Sambenedettese: Mauro Zironelli è il nuovo allenatore

sambenedettese zironelli
Photo Credits: sambenedettesecalcio.eu

Mauro Zironelli è il nuovo allenatore della Sambenedettese. L’ufficialità è arrivata a poche ore dall’esonero di Paolo Montero, attraverso un comunicato diffuso dalla società. Nel valzer di nomi a spuntarla è stata quindi l’ex allenatore del Modena, che già ieri ha diretto il suo primo allenamento al Samba Village. Tra i nomi dei possibili allenatori il più invocato dalla piazza era quello di Colantuono che, attualmente, ricopre il ruolo di responsabile dell’area tenica e organizzativa della Samb.

Il tecnico veneto trova una squadra che ha collezionato 11 punti in 7 partite, distante solo 3 punti dal Padova capolista. Zironelli è chiamato più che altro a dare continuità di risultati e un’identità alla squadra. La Sambenedettese, a fronte dei grandi investimenti fatti dalla società, non si può permettere di perdere punti preziosi per la corsa alla Serie B. Prima uscita ufficiale sarà, domenica prossima, l’impegnativa trasferta in casa del Sudtirol.

Zironelli, un allenatore in cerca di riscatto come la Sambenedettese

Mauro Zironelli, classe ’70, ha firmato un contratto fino al termine della stagione, con l’opzione per il secondo in caso di promozione. L’allenatore veneto (originario di Thiene), del resto, è un amante delle sfide ed è pronto a raccogliere quella che sarà l’avventura in terra marchigiana. Dopo una vita da mediano sui campi di tutte le categorie, con diverse presenze in Serie A, nel 2012 inizia la sua carriera da allenatore. Le prime esperienze sono con squadre venete e friulane di Eccellenza come l’Abano, la Sacilese e l’AltoVicentino.

La prima grande soddisfazione arriva al termine della stagione 2016-17 quando conduce il Mestre in Serie C. Nel luglio 2018 viene chiamato al Bari in Serie B per subentrare a Fabio Grosso, ma quella che sulla carta sarebbe dovuta essere la svolta, si trasforma in grossa delusione. I problemi societari dei pugliesi e il successivo fallimento lasciano libero Zironelli che si accorda con la Juventus Under 23. Un’altra sfida quella con i bianconeri, alla loro prima stagione in Serie C, che il tecnico vince portandoli al 12mo posto in classifica. Nella stagione successiva è l’ambizioso Modena a mettere gli occhi su di lui. Alcune incomprensioni con la società e una classifica non soddisfacente portano alla fine del rapporto dopo pochi mesi dall’inizio del campionato di Serie C.

“Fa un bell’effetto essere qui”

La Sambenedettese ha presentato ieri il nuovo tecnico Zironelli con un’intervista postata sui canali social della società. Queste le prime dichiarazioni del mister:«Sono ancora un po’ frastornato perché sono partito all’alba, è successo tutto di fretta, ma mi fa un bell’effetto essere qui. Già due anni fa c’era stato un interessamento della Samb, niente di diretto, poi non si è concretizzato. Nel momento in cui mi hanno chiamato non ho avuto dubbi. Il valore tecnico della Samb è importante, conosco già parecchi giocatori, ora farò i primi allenamenti per conoscere meglio tutti. Oggi (ieri, ndr) si inizia, domani farò un doppio allenamento per stare più tempo coi giocatori e provare le prime cose da un punto di vista tattico».

Seguici su Metropolitan Magazine

Adv

Related Articles

Back to top button