Gossip e Tv

Sandra Milo scende in piazza con le partite Iva: “Draghi riapri tutto”

“La gente e disperata. Basta parole, vogliamo i fatti“. In piazza con le partite Iva, che protestano a Roma, spunta Sandra Milo. L’attrice interviene alla manifestazione organizzata dal Movimento Politico Autonomi e partite Iva nella capitale. “Vacciniamoci tutti ma basta parole. Vogliamo i fatti!”, grida al microfono. “Non riesco a dormire pensando a queste persone disperate, a famiglie che non hanno i soldi e non hanno da mangiare. Come fanno queste persone a vivere, cosa dicono ai bambini? Bisogna mettersi una mano sul cuore e aiutare queste persone”.

Rimaste escluse per mesi dai ristori previsti dal governo Conte, che ha classificato le attività in base ai codici Ateco, riconoscendo (tardivi e insufficienti) indennizzi ai ristoratori, ma non ai fornitori dei ristoranti, ai commercianti, ma non agli iscritti agli Ordini professionali, le partite Iva sono scese ieri in piazza per far sentire la loro voce. “Bisogna aiutare la gente, la gente che è povera e non ce la fa, che ha chiuso, ha finito le attività, che ha investito tutti i pochi soldi che aveva in una piccola attività – continua Sandra Milo – è terribile, una tragedia. Se il nemico non si può battere cerchiamo di viverci insieme e andare avanti”. E conclude: “Draghi migliorerà sicuramente le nostre finanze, ma gli chiederei di fare un atto di coraggio e di riaprire tutto. I politici devono scendere tra la gente, sentirla, guardarla, e non solo nelle dimostrazioni”.

Back to top button