19.9 C
Roma
Maggio 16, 2021, domenica

SBK Catalunya test 2021, Rea leader indiscusso

- Advertisement -

Nelle due giornate di test ufficiali 2021 del mondiale SBK svolte sul circuito di Catalunya il più veloce è stato Jonathan Rea. Anche quest’anno il sei volte campione del mondo WorldSBK si conferma con la sua Kawasaki KRT l’uomo da battere, ma numerosi sono i team avversari da Ducati a Yamaha, passando dalla crescita di Honda e BMW.

Il mondiale SBK è tornato in pista per i test ufficiali 2021 sul tracciato di Catalunya. In questi giorni e settimane i team ufficiali di Kawasaki, Ducati, Yamaha e Honda hanno svelato le livree delle loro moto per questa stagione. Durante queste due giornate di prove però non solo si sono viste solo le nuove livree del team ufficiale di BMW e di molte squadre indipendenti, ma anche i primi valori in pista. Assenti a questi test solamente tre piloti: Laverty, Mahias e Cresson.

Rea comanda nella prima giornata di test

Il pilota più veloce della prima giornata di test è stato Jonathan Rea col tempo di 1’40.793. Il sei volte campione del mondo ha lavorato sulla sua Kawasaki KRT provando il nuovo telaio e le forcelle anteriori Showa. Secondo posto per Haslam (+0.107) che con la sua Honda HRC ha sorpreso tutti nel primo giorno di test. Terza posizione per Gerloff (+0.117), il quale è tornato sul tracciato spagnolo dopo il podio dello scorso anno e si è concentrato con la sua Yamaha GRT sui long run.

SBK Catalunya test 2021
Ottimo primo giorno di test per Honda HRC con Leon Haslam – Photo Credit: WorldSBK.com

Quarto posto per la Ducati ufficiale di Redding (+0.169) davanti a Sykes (+0.472) con una BMW in crescita. Razgatlioglu (+0.541) ha concluso con la sua Yamaha ufficiale il primo giorno di test in sesta posizione davanti ad un buon Folger (+0.805) e a Rinaldi (+0.955), quest’ultimo pilota che ha completato più giri nel Day1, ovvero 94. Al debutto in pista con il team Ducati Go Eleven, Davies (+0.982) ha completato 65 giri e ha chiuso col nono tempo. Decimo posto per Locatelli (+1.133), il quale non ha provato il giro secco, ma ha lavorato sul passo di gara.

SBK Catalunya test 2021
Scott Redding ha provato novità inerenti la zona intorno alla sella della sua Ducati ufficiale – Photo Credit: WorldSBK.com

Undicesimo posto per Bautista (+1.157) davanti a Lowes (+1.173), ma entrambi i piloti non sono al 100%, a causa di infortuni rimediati nelle scorse settimane in allenamento. Tredicesima posizione per Van der Mark (+1.253) davanti a Bassani (+1.884), Nozane (+1.965) e Rabat (+2.026) con quest’ultimo che non ha ancora trovato il giusto feeling con la sua Ducati del team Barni. Chiudono la classifica del primo giorno di test Vinales (+2.130) davanti a Ponsoon (+3.607) Mercado (+4.164) e Cavalieri (+4.641).

Jonathan Rea si aggiudica i test SBK di Catalunya 2021

Anche nella seconda giornata di test Jonathan Rea non fa sconti a nessuno e conclude in prima posizione con il tempo di 1’40.264. Seconda posizione per un ottimo Redding (+0.179) che è molto vicino al campione del mondo WSBK. Terzo posto per Gerloff (+0.233) che ha proseguito nei suoi long run, ma nel pomeriggio ha provato anche a fare il tempo. In quarta posizione un sorprendente Folger (+0.435) davanti all’altra Ducati ufficiale di Rinaldi (+0.492) Sesta posizione per la BMW Sykes (+0.650) ed ultimo pilota a scendere sotto l’1.41.

SBK Test Catalunya 2021
Gerloff è stato l’avversario principale di Rea in questi due giorni di test – Photo Credit: Yamaha Racing Twitter

In crescita Lowes (+0.931) che ha concluso in settima posizione davanti a Locatelli (+0.994). Completano la top ten Davies (+1.053) davanti alla Honda di Haslam (+1.086), il quale quest’oggi ha riscontrato maggiori difficoltà rispetto alla prima giornata. In crescita Nozane (+1.364) e Bassani (+1.492) che concludono in undicesima e dodicesima posizione davanti a Rabat (+1.678) e Van der Mark (+1.681), entrambi un po’ attardati da quanto visto in questi due giorni di test.

Tom Sykes
Sykes con la BMW ha fatto vedere in questi test di avere un ottimo passo gara – Photo Credit: WorldSBK.com

Solamente quindicesima e diciottesima posizione per Razgatlioglu (+2.034) e Bautista (+2.280), ma entrambi hanno effettuato pochissimi giri nel Day2 a causa di problemi fisici. Tra i due piloti acciaccati sin inseriscono Vinales (+2.106) e Ponsoon (+2.159) in sedicesima e diciassettesima posizione. Chiudono la classifica dei test Mercado (+3.550) diciannovesimo e Cavalieri (+4.886) ventesimo.

SEGUICI SU:

? INSTAGRAM: https://www.instagram.com/motors.mmi/
? YOUTUBE: https://www.youtube.com/channel/UCigTTOEc6pPf3YtJMj9ensw
TWITTER: https://twitter.com/Motorsport_MM
? SPOTIFY: https://open.spotify.com/show/4r2r46o8ZTBOnjzPG7Hihw
? PAGINA FACEBOOK: https://www.facebook.com/motors.mmi/
✍️ GRUPPO FACEBOOK:https://www.facebook.com/groups/763761317760397
? NEWS MOTORI: https://metropolitanmagazine.it/category/motori-sport/

Simone Cervelli

© RIPRODUZIONE RISERVATA

- Advertisement -
Simone Cervelli
Sin da bambino grande appassionato delle due e delle quattro ruote. Seguo con molto piacere anche il mondo del calcio e del wrestling. Mi occupo di SBK e Formula E.
- Advertisement -

Continua a leggere

- Advertisement -

Ultime News

- Advertisement -