Michael Van der Mark vince la Superpole Race del mondiale SBK di Catalunya 2020 e partirà in Pole Position per Gara2. Rea allunga nella classifica mondiale.

Van der Mark in testa, brutta caduta per Bautista

Non correrà quest’oggi nelle due gare Toprak Razgatlioglu, dichiarato non idoneo per un trauma al petto rimediato questa mattina in una brutta caduta durante il warm-up. Alla partenza Rea mantiene la prima posizione, mentre dietro buona partenza per Van der Mark, in seconda posizione e sulla ruota del pilota di testa. Dietro Redding parte male e si trova in ottava posizione alla fine del primo giro. Al secondo giro numerose brutta caduta in curva 10 tra Caricasulo e Haslam.

SBK Superpole Race Catalunya 2020
Rea allunga nella classifica del mondiale SBK – Photo Credit: WorldSBK.com

Al terzo giro Bautista sorpassa Van der Mark e Rea sul rettilineo e passa in testa alla gara. Il pilota spagnolo di Honda HRC rimane in testa per poco perché all’uscita di curva 4 cade rovinosamente facendo un bruttissimo high side. Rea per evitare Bautista e la sua moto frena pesantemente e Van der Mark passa in testa con un buon vantaggio. Nello stesso giro caduta anche per Cavalieri.

Van der Mark resiste a Rea e vince la Superpole Race

Van der Mark a metà gara cerca di resistere al ritorno di Rea, mentre dietro è grande lotta per il terzo posto, dove ci sono Baz, Davies e Gerloff. Redding si trova nel gruppo in lotta per il sesto posto ma è in grande difficoltà. Negli ultimi giri di gara Van der Mark resiste su Rea e alla fine va a vincere meritatamente la Superpole Race del mondiale SBK di Catalunya 2020 davanti a Rea di oltre un secondo. Il pilota olandese di Yamaha Pata partirà quindi in Pole position per Gara2.

SBK Superpole Race Catalunya 2020
Folger conclude la gara in decima posizione, ma partirà ultimo in Gara2 – Photo Credit: WorldSBK.com

Terzo posto per Baz che conclude davanti a Davies ed un ottimo Gerloff, che realizza anche il giro veloce di questa Superpole Race. Sesto per Rinaldi davanti a Lowes e a Redding, molto in difficoltà e adesso distante 48 punti da Rea per la classifica del mondiale. Ultimo pilota ad andare a punti è Sykes con la nona posizione. Zanetti conclude la Superpole Race in tredicesima posizione (ma partirà in Gara2 in diciassettesima posizione). Caricasulo e Cavalieri, caduti nella gara sprint scatteranno in Gara2 rispettivamente dalla dodicesima e sedicesima posizione.

SEGUICI SU:

© RIPRODUZIONE RISERVATA