Gossip e TV

“Scherzi A Parte”, ritorna stasera 12 settembre con la conduzione di Enrico Papi

Ai nastri di partenza “Scherzi a parte”, in onda stasera 12 settembre a partire dalle 21:30 su Canale 5 in una versione inedita e ricca di novità a partire dalla conduzione affidata al mattatore Enrico Papi, L’indimenticabile ed esilarante trasmissione segna il ritorno sulle reti Mediaset dell’istrionico showman che è anche tra gli autori del programma. 

“Scherzi A Parte”, stasera 12 settembre la prima puntata della nuova edizione

In uno studio nuovo di zecca dallo stile elegante e minimal, Papi gioca e interagisce con le vittime degli scherzi. Nella prima puntata a sedere sulle poltroncine ci sono: l’attrice Manuela Arcuri, lo chef e critico gastronomico Gianfranco Vissani, la showgirl Antonella Elia e l’attore Andrea Roncato. Grande novità dell’edizione 2021 sono gli esilaranti scherzi in diretta che si consumano live, grazie alla complicità dello stesso conduttore Papi e degli ospiti seduti sulle poltroncine dello studio, e che portano “lo scherzato” fino a Cologno Monzese.

Inoltre, in ciascuna delle sei puntate, ci sarà una presenza femminile che invece di essere vittima, è complice e protagonista di una candid camera. Tra queste: Miss Italia Carolina Stramare e Miss Mondo Argentina Estefania Bernal, l’influencer Antonella Fiordelisi e la showgirl Elisabetta Gregoraci. Gli scherzi, curati dagli autori Fabrizio Montagner, Andrea Marchi e Charlie Tango, sono personalizzati ad hoc per ogni vip preso di mira. Ai telespettatori vengono inoltre mostrati alcuni passaggi preliminari che precedono la realizzazione dello scherzo. La regia è affidata a Roberto Cenci.

Seguici

Facebook, Instagram, Metrò

Adv
Adv

nickyabrami

Siciliana trapiantata a Roma. Abbandonati gli studi universitari, ho girato e giro in lungo e largo l'Italia per amore della musica e per passare qualche giorno in compagnia dei miei amici e di un buon bicchiere di vino. Ho collaborato con magazine musicali scrivendo live report su vari artisti italiani e stranieri e da gennaio 2017 ho occhi solo per Metropolitan Magazine
Back to top button