CalcioSport

Schone-Genoa ancora insieme: l’ultimo colpo del Grifone è già in casa

Il Genoa è coinvolto nel ciclone Covid-19 per via delle svariate positività dei membri del gruppo squadra. 22 in totale i tesserati rossoblu ad aver contratto il virus. Questo ha chiaramente impedito alla squadra allenata da Rolando Maran di poter scendere in campo sabato contro il Torino nel match valido per la terza giornata del campionato di Serie A. Una situazione sicuramente molto complessa da fronteggiare per la società di Preziosi che, ora, dovrà attenersi a tutte le disposizioni del caso. Intanto, in attesa che in casa del “Grifone” si torni alla normalità, c’è ancora il calciomercato che è alle sue battute finali. Oggi alle ore 20:00 ci sarà la chiusura ufficiale della sessione di calciomercato ed è quindi sempre più vicina la permanenza di un calciatore del Genoa che era stato accostato ad altri club. Si tratta di Lasse Schone arrivato in Liguria lo scorso anno dall’Ajax.

Schone Getty Images
(Getty Images)

Schone, niente addio dal Genoa (per ora)

Il contratto del centrocampista danese Lasse Schone con il Genoa è in scadenza a giugno 2021. L’ex Ajax in questa finestra di mercato è stato protagonista degli interessamenti da parte di Torino, Cagliari e Copenaghen ma nessun interesse si è trasformato in una vera e propria trattativa. Oggi il tempo per gli affari si concluderà e, come riportato anche da calciomercato.com, il futuro di Schone almeno per i prossimi mesi sarà in rossoblu. La tifoseria genoana ha sempre avuto delle alte aspettative sul calciatore che nella sua prima stagione in Italia è stato protagonista di prestazioni molto buone ed altre meno. Un rendimento altalenante dovuto anche alla difficile scorsa stagione della squadra che ha raggiunto solo nelle ultime giornate la salvezza. Schone era finito ai margini del progetto di Maran ma per lui sembra esserci un’altra occasione. Il danese non partirà, almeno per ora. A gennaio, nella finestra di calciomercato invernale se ne riparlerà e peserà molto lo spazio che il tecnico Maran da qui ai prossimi mesi concederà al classe 1986.

SEGUICI SU:

PAGINA FACEBOOK

ACCOUNT TWITTER

Back to top button