Serie A, Genoa-Torino è stata rinviata dopo il Consiglio di Lega

Stop a Genoa-Torino, gara valevole per la terza giornata del campionato di Serie A che avrebbe dovuto disputarsi nell’impianto sportivo del “Luigi Ferraris” di Genova sabato 3 ottobre 2020 a partire dalle ore 18:00. È questa la decisione del Consiglio di Lega dopo la riunione di oggi. È la prima partita del massimo campionato di calcio italiano ad essere rinviata per colpa del Coronavirus, la malattia virale esplosa in Cina che si è propagata, con il tempo, in tutto il mondo. Durante l’incontro, infatti, si è convenuto non ci sono i presupposti corretti per disputare la partita in programma in terra ligure. Il Genoa è stato falcidiato da diversi casi di Covid-19: sono 15, attualmente, i positivi nel club più antico d’Italia.

Genoa-Torino (Getty Images)
(Getty Images)

Genoa-Torino rinviata

Dopo la brutta debacle di Napoli (6-0 in favore dei partenopei), il Genoa aveva scoperto un vero e proprio focolaio che ha atterrito tutta la Serie A: i campani hanno svolto i tamponi di rito, tutti negativi, mentre i rossoblu hanno intrapreso tutti comportamenti necessari per evitare ulteriori contagi tra i tesserati. La gara Genoa-Torino, per questi eventi, era praticamente impossibile da disputare: oltre al problema sanitario, infatti, il “Grifone” avrebbe avuto serissime difficoltà nello schierare una formazione decente per affrontare un impegno ufficiale nel massimo campionato di calcio. La decisione del Consiglio di Lega, quindi, ha deciso di rinviare il match di “Marassi” a data da destinarsi.

Seguici su Metropolitan Magazine

© RIPRODUZIONE RISERVATA