Motori

Scott Briody muore dopo un incidente in MotoAmerica

La MotoAmerica scossa da un gravissimo incidente che ha decretato la morte di un centauro durante le qualifiche della classe Stock 1000. Una tragedia che ha causato il decesso, in pista, del 50enne Scott Briody: l’uomo ha perso la vita dopo aver riportato diverse, gravissime, ferite sopraggiunte con il violente impatto sull’asfalto del Brainerd International Raceway. La caduta è avvenuta nella giornata di ieri, venerdì 29 luglio 2022, in modo autonomo: nessun altro collega in pista è stato coinvolto, infatti, nel bruttissimo incidente. Dopo i primi soccorsi ed attimi di tensione, l’account ufficiale della Superbike statunitense ha informato tutto l’universo motoristico del decesso del pilota originario di Hannacroix (New York).

Scott Briody non ce l’ha fatta: il cordoglio della MotoAmerica ed il messaggio di Petrucci

Shock e tristezza all’interno del paddock della MotoAmerica. Dopo l’arrivo della brutta notizia sulla morte di Scott Briody, il carrozzone statunitense delle due ruote ha deciso d’interrompere tutte le attività previste da calendario. Ecco il cordoglio:

Siamo profondamente addolorati per la scomparsa di Scott Briody – ha detto addolorato Chuck Aksland, chief operating officer del MotoAmerica -. I nostri pensieri e le nostre preghiere vanno alla sua famiglia, al suo team e al paddock del MotoAmerica“.

Difficile parlare di corse quando succede un grave incidente così vicino – ha detto il nostro Danilo Petrucci che partecipa nella medesima categoria balzata, tristemente, alla ribalta delle cronache mondiali -. Riposa in pace Scott“.

Seguici su Google News

Adv

Related Articles

Back to top button