MetroNerd

Secret Invasion potrebbe essere la serie più attesa dell’MCU

La Marvel, come ha rivelato durante il Comic Con di San Diego, ha in serbo per i fan molti progetti per i prossimi anni, ma forse il più atteso è il progetto Secret Invasion. Basata sull’omonima popolare storia a fumetti, la serie si immergerà in un mondo di cospirazioni mentre viene svelata la grande cospirazione Skrull. La storia del fumetto era una serie limitata in otto parti, ma aveva vari spunti su altri fumetti e personaggi del più ampio MCU.

Secret Invasion: è davvero la serie più attesa di tutto l’MCU?

Nei fumetti, gli Illuminati, composti da Iron Man, Mister Fantastic, Namor, Professor X, Black Bolt e Doctor Strange, attaccano l’Impero Skrull e li mettono di fronte al loro tentativo di invadere la Terra, avvertendoli che qualsiasi tentativo futuro di invadere la Terra avrà avuto un costo elevato. Tuttavia, la principessa Skrull Veranke decide di ignorare il loro avvertimento e di infiltrarsi sulla Terra fingendosi diversi giocatori di alto livello, con Veranke stessa che finge di essere Spider-Woman (con la vera Jessica Drew/Spider-Woman tenuta prigioniera). Iniziò così una partita a scacchi, con gli Skrull che si trasformavano in chiunque volessero e gli Avengers che dovevano affrontare l’idea che chiunque di cui si fidavano potesse essere segretamente uno Skrull intenzionato a invadere la Terra. Tra le sorprese, il membro degli Illuminati Black Bolt è uno Skrull che non è mai riuscito a fuggire dall’Impero Skrull con il resto degli Illuminati, Elektra Natchios si è rivelata uno Skrull dopo la sua morte.

Il fascino della storia di Secret Invasion era che si svolgeva come un vero e proprio giallo, con i lettori e gli stessi eroi incerti su chi potessero fidarsi. Alla fine, la situazione si è risolta in un enorme scontro tra gli eroi guidati da Nick Fury al Raft, una prigione di massima sicurezza per supercriminali che erano stati tutti liberati dagli Skrull. Poiché lo SHIELD è stato infiltrato con tanto successo, l’organizzazione è stata chiusa dal Presidente della Repubblica. Dal momento che lo SHIELD ha già avuto una presenza ridotta nei contenuti del MCU negli ultimi tempi, questo è qualcosa che potremmo vedere accadere nello show in streaming.

È probabile che la serie Disney+ si discosti molto dai fumetti sia in termini di trama che di portata. Per cominciare, personaggi come Spider-Woman non sono ancora stati introdotti nel MCU (anche se all’orizzonte c’è un film di Olivia Wilde della Sony) e le probabilità che il personaggio venga introdotto nella serie sembrano scarse. Inoltre, nulla indica che la serie sarà un evento ricco di star, con eroi Marvel familiari che faranno camei o parteciperanno all’azione degli Skrull. Al momento Nick Fury (Samuel L. Jackson), Talos (Ben Mendelsohn), Maria Hill (Cobie Smulders), War Machine (Don Cheadle) ed Everett K. Ross (Martin Freeman) torneranno, ma a parte War Machine, nessuno di loro è un supereroe e persino War Machine ha giocato in secondo piano rispetto a Tony (Robert Downey Jr.) nella maggior parte delle sue uscite nel MCU.

Captain Marvel ha anche abbandonato la nozione fumettistica che tutti gli Skrull siano malvagi, con Talos che è un bravo ragazzo e i Kree che sono gli oppressori malvagi del film. Inoltre, Spider-man: Far From Home ha rivelato che Talos ha agito come Nick Fury sulla Terra sotto gli ordini di Fury, quindi è improbabile che passi al lato oscuro nella serie. Da quel poco che sappiamo della serie, sembra che lo show sarà fortemente orientato verso il genere spionistico, con Fury che si occuperà di stanare gli Skrull doppiogiochisti che si fingono umani. Lo show seguirà quindi essenzialmente la trama dell’infiltrazione dell’Hydra di Agents of SHIELD più che la bonanza di supereroi dei fumetti che è stata Secret Invasion.

Secret Invasion: chi potrebbe tornare e chi potrebbe essere una new entry?

Ci sono molte nuove aggiunte di casting nella serie per entusiasmare i fan e farli aspettare la serie Disney+. Kingsley Ben-Adir, Carmen Ejogo, Killian Scott, Christopher McDonald e Dermott Mulroney stanno entrando nel MCU con ruoli non rivelati. Anche se Ben-Adir sarà il cattivo principale, non si sa molto altro sul misterioso show del MCU. Due degli annunci di casting più interessanti, tuttavia, sono stati quelli di Emillia Clark, che farà il suo debutto nel MCU in questo show, e del premio Oscar Olivia Coleman, che interpreterà la vecchia alleata di Fury. Il suo ruolo dovrebbe combinarsi bene con quello di Fury, soprattutto perché le foto del set e i commenti dello stesso Samuel L. Jackson indicano che la serie si immergerà nel passato del popolare personaggio. Allo stesso modo, la serie metterà finalmente sotto i riflettori Maria Hill, un personaggio presente fin dal primo film dei Vendicatori ma finora poco approfondito.

Nella sua apparizione al Comic Con 2022 Cobie Smulders, che la interpreta, ha dichiarato a Buzzfeed: “Si vede la dinamica, si vede il rapporto di lavoro di Fury e Hill, tipo, che cos’è? Cosa fanno quando aspettano che arrivi un indizio, sapete? Com’è il rifugio? Come sono le chiacchiere tra amici? Quindi è un’opportunità per mostrare tutto questo. E credo che soprattutto per lei, da quando [Fury] non c’è più, stia tenendo in piedi il fortino e molte cose stanno venendo a galla”.

Chi lo sa? Noi aspetteremo notizie!

Seguici su Google News

Arianna

Classe '93, viene adottata dalla Capitale nel 2012. La passione per la scrittura l'ha portata qui su InfoNerd. Tra anime, manga, serie tv, musica, cinema, ama tutto ciò che sia Arte.
Back to top button